Home Cani Se il padrone è in sovrappeso anche il cane sarà obeso

Se il padrone è in sovrappeso anche il cane sarà obeso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:53
CONDIVIDI

Persone in sovrappeso con cane obeso al seguito

cane obeso

L’obesità è la grande epidemia del XXI secolo. Negli ultimi anni, il fenomeno si è esteso anche alla popolazione a 4zampe. Nel 2014, infatti, era stata lanciata l’allarme negli Stati Uniti, dove si registrava il 58% dei gatti e il 53% dei cani in sovrappeso od obesi. Tuttavia, anche in Europa e in Italia, la situazione non era migliore e alcune percentuali emerse da un sondaggio condotto dalla Pet Obesity Task Force italiana per Hill’s Pet Nutrition, su un campione di 4.300 europei tra cui 1.300 italiani, si stimava che il 95% dei gatti domestici e il 63% dei cani era in sovrappeso.

Anche se, i dati ufficiali, nei Paesi sviluppati, parlano che tra il 34 e il 59% dei cani sarebbero in sovrappeso.

Una dieta alimentare sbagliata, premi e una vita sedentaria. Tra le cause, si aggiunge il recente studio condotto da uno studio dell’Università di Copenhagen.

Secondo i ricercatori, se il proprietario del cane è obeso, anche il cane risulta essere in sovrappeso.

La colpa è da ricondurre alle cattive abitudini alimentari dei proprietari. I ricercatori hanno sottolineato ad esempio che il proprietario senza chili in eccesso premia il cane con i biscottini a scopo educativo a differenza delle persone in sovrappeso che concedono a fido, piccole ricompense senza motivo.

“Se un proprietario, magari sul divano, condivide con il suo animale il cibo, il cane rischia una vita più corta, in media di 1,3 anni rispetto ad uno nei limiti di peso”, commenta la responsabile dello studio Charlotte Bjørnvad, veterinaria e professoressa universitaria.

L’obesità ha delle conseguenze non solo sulla durata di vita dei cani, ma anche sulla loro salute compromettendo la mobilità o favorendo l’insorgenza di malattie come il diabete.

 

Leggi anche–> Obesità nel cane: dieta, esercizi e come prendersene cura

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI
b