Home News Segugio finlandese: il cacciatore di renne

Segugio finlandese: il cacciatore di renne

CONDIVIDI

Il nome originario di questa razza è Suomenajokoira, i cuccioli sono davvero intraprendenti e giocherelloni. Sono animali pronti a sopportare temperature rigide gia da piccoli, oltre a essere gia indipendenti. Sono cani dalle origini ancora sconosciute benchè esiste da molti anni. E’ rimasto nel territorio natio per molti anni e il riconoscimento ufficiale da parte della Federazione Internazionale Cinologica, è infatti arrivato solo dopo la Seconda guerra mondiale. Già conosciuto nel XVIII secolo, si è diffuso in Finlandia verso la fine del XIX secolo.

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE:

È un cane di taglia media, nettamente più lungo che alto, vigoroso ma non di costituzione pesante. Gli occhi sono scuri, con sguardo rivolto in avanti, espressione calma e attenta. Le orecchie, attaccate alla altezza degli occhi, sono di lunghezza media e conformate in modo che il bordo anteriore segua la testa e il bordo posteriore punti verso l’esterno, quasi più avanti delle punte. La coda, lunga circa fino ai garretti, è vigorosa e si assottiglia gradatamente fino all’estremità. È portata abitualmente a livello del dorso o appena più bassa. Pelo: il mantello è di lunghezza media, serrato, con pelo diritto e piuttosto rado. Il pelo della coda è uguale a quello del resto del corpo. Colore: mantello nero. Macchie focate sulla testa, nella parte inferiore del corpo, sulle spalle, sulle cosce e talora sugli arti. È normale la presenza di bianco su testa, collo, petto, arti inferiori e punta della coda. Taglia: maschi 57-59 cm; femmine 54-56 cm.

CARATTERE E ATTITUDINI:

E’ un formidabile cane da caccia e da cerca a prede di grossa taglia. Diciamo che nelle sue zone la cacciagione è prevalentemente costituita da renne e cervi. In patria viene utilizzato come cacciatore di lepri e volpi nei periodi estivi, mentre il resto dell’anno lo trascorre come cane da compagnia grazie al suo carattere allegro e giocherellone, amante dei bambini e delle coccole. Ha bisogno di moltissimo esercizio fisico.

CONSIGLI E SALUTE:

È quasi sconosciuto al di fuori del suo paese d’origine, dove invece è abbastanza diffuso e molto amato. Essendo un cane poco conosciuto non possiamo stilare un prezzo base, bisognerà sicuramente contattare allevatori finlandesi. Possiamo solo stilare una lista dei difetti che appartengono al cane  come ad esempio il colore del pelo fuori standard, l’occhio di colore chiaro e le orecchie posizionate male. Uno dei difetti che squalifica il cane dalle gare è il tartufo depigmentato o la coda troppo lunga o troppo corta.

B.M