Home News Il senzatetto che aiuta con il suo cappotto il cane randagio

Il senzatetto che aiuta con il suo cappotto il cane randagio

Una storia commovente e che tocca il cuore quella che racconta del senzatetto che aiuta con il suo cappotto il cane randagio

senzatetto cappotto cane randagio
Sebastião, il senzatetto, e il cane randagio Negão, cui l’uomo ha dato il suo cappotto (Foto Instagram)

Una storia di aiuto reciproco tra gli ultimi quella del senzatetto Sebastião, che aiuta il cane randagio Negão, questo il nome dell’animale, con il suo cappotto. Un racconto fatto di tanto amore e sensibilità nei confronti degli ultimi, siano essi uomini o animali. Il fatto che poi un clochard sia stato pronto a dare il poco che possedeva per qualcun altro in difficoltà, può fare solo riflettere: forse tutti potremmo fare qualcosa di più per chi si trova nel bisogno.

Il cane randagio ha freddo: il senzatetto lo aiuta con il suo cappotto

senzattetto aiuta randagio cappotto
Negão (Foto Instagram)

Cosa significa amare un cane? In molti se lo chiedono, ma in sintesi può voler die solo una cosa: dargli amore e affetto. Lo sa bene Sebastião, 57enne senzatetto che vive in Brasile, vicino alla capitale San Paolo, precisamente a Santo Amaroa. L’uomo, dopo 25 anni di matrimonio, ha divorziato. La depressione lo ha piano piano portato a cadere nel vizio dell’alcool e a finire in bancarotta, fino a fargli perdere tutto e a costringerlo a vivere per strada.

L’uomo, nonostante tutto, non ha perso però la cosa più importante, il suo buon cuore: proprio per strada ha trovato un altro essere vivente che non aveva un tetto, ovvero il cane randagio Negão. Il cucciolo ha raggiunto Sebastião dopo aver subito diversi maltrattamenti: lui si è subito affezionato e ha deciso di tenerlo con sé, come dimostra questo video.

Tra i due è nato un legame profondissimo, forse dovuto alle difficoltà quotidiane che entrambi sono costretti ad affrontare. Tra le quali il freddo: quando Sebastião si è accorto che il suo amico a quattro zampe stava tremando durante una giornata più rigida del solito, non ha esitato a dargli una mano.

L’uomo ha deciso di aiutare il cucciolo randagio: si è tolto il giubbotto, una delle poche cose che aveva, e lo ha messo sul corpo di Negão. In questo modo, il cane si è potuto scaldare un po’ e superare il momento. Un gesto che dimostra come la capacità di amare sia tutto nella vita, la ricchezza maggiore che una persona possa avere. Donarla agli altri, specialmente quando non si ha null’altro, è un gesto che rende una persona eccezionale.

Ti potrebbe interessare anche: La ragazza dal cuore d’oro che protegge un cane con la sua sciarpa -VIDEO

Matteo Simeone