Home News Serpente esce dal water, esperienza terrificante per un uomo – FOTO

Serpente esce dal water, esperienza terrificante per un uomo – FOTO

CONDIVIDI
serpente wc
Un serpente esce dal water, esperienza terrificante per un uomo

Un serpente spunta fuori dal wc e causa un enorme spavento ad un uomo ed al suo coinquilino: “Non dimenticherò mai come mi fissava”

Non capita tutti i giorni di andare al bagno e di guardare da dentro alla tazza due occhi che ti fissano. Ebbene, questa è proprio la terrificante esperienza che è capitata a James Hooper, un cittadino statunitense residente a Virginia Beach. E la sua disavventura è anche alquanto recente, dal momento che tutto è successo soltanto la scorsa settimana. “Ero in piedi vicino alla porta del bagno – racconta l’uomo – il coperchio della toilette era sollevato e l’ho notato con la coda dell’occhio. Lì dentro c’era un serpente che mi fissava minaccioso“, ha detto Hooper alla stampa che si è interessata alla sua peripezia.

“Quel mostro tutto d’un tratto ha cominciato a muoversi. Ha cominciato a strisciare di fuori, era lungo quasi un metro. Ed aveva un corpo bello spesso”. Di certo lo sventurato non si è trovato alle prese con un placido e tranquillo animaletto domestico. Tra l’altro l’uomo non era nemmeno da solo in casa. Non sapendo in quel momento che tipo di serpente fosse, Hooper e il suo compagno di stanza, Kenny Spruill, hanno concepito un piano per raccogliere in sicurezza il rettile dalla toilette. I due hanno pensato bene di lanciare un pezzo di lenza attorcigliato intorno all’animale, da una certa distanza di sicurezza. Con questa alo hanno avvolto per poi tirarlo fuori.

Serpente fuori dal water, c’è un precedente in Italia

Data la grandezza del serpente, Hooper ha anche detto di aver voluto fare le cose abbastanza in fretta. Questo in modo tale da evitare qualsiasi contatto ravvicinato con i suoi quattro Chihuahua. Nel frattempo, i due hanno chiamato il Controllo Animali per avere consigli su come comportarsi. L’ufficiale dell’organizzazione è arrivato poco dopo e ha identificato il serpente come un pitone palla. Si tratta di una specie non autoctona e proveniente da mete esotiche, ma spesso tenuta come un animale domestico. A quanto pare il serpente apparteneva a qualcuno. “Dopo il controllo degli animali, i proprietari hanno visto il mio post su Facebook”, ha detto Hooper.

“Apparentemente, mancava da casa loro da circa due settimane. Vivevano a circa 3 miglia di distanza”. Hooper crede verosimilmente che il suo ‘ospite’ si sia introdotto in casa attraverso il sistema fognario. Non è raro che i serpenti seguano topi o ratti nelle fogne. A volte possono scivolare nei tubi del bagno. Dopo questo incontro selvaggio, Hooper ha ora una lezione di vita importante che resterà con lui ovunque vada. “Guarda prima di sederti,” ha concluso con una risata. Una cosa del genere era avvenuta proprio qui da noi in Italia, l’anno scorso. Ma in quel caso ci fu anche un morso dolorosissimo.

A.P.