Home News Sfida il toro nella corrida con sua figlia in braccio: polemica e...

Sfida il toro nella corrida con sua figlia in braccio: polemica e critiche – VIDEO

CONDIVIDI
corrida
(screenshot video)

Azzorre, un uomo sfida il toro nella corrida con una bimba probabilmente sua figlia in braccio: un video documenta tutto scatenando polemiche e critiche.

Un uomo con una bambina tra le braccia mentre combatte una giovenca provoca indignazione in Portogallo. Un giorno prima dell’Assemblea del Portogallo che ha proibito gli spettacoli di corrida nel paese, nelle Azzorre un padre ha combattuto con la figlia tra le braccia. Non era la prima volta che accadeva, ma questa volta un video amatoriale ha registrato il cast e pubblicato su Facebook. Il video è stato pubblicato da Plataforma Basta de Touradas. La gente intorno ride divertita, ma lo spettacolo è davvero molto pericoloso.

Leggi anche –> Corrida: salva un toro e dona un messaggio d’amore al mondo intero

Cosa è accaduto durante la corrida

Il video di 26 secondi è andato in giro per il mondo, scatenando vive polemiche. La vicenda ricorda quella della corrida di Francisco Rivera con la figlia di cinque mesi in braccio, emersa due anni fa. “Non è mai stata più sicura”, ha detto in quell’occasione il torero. Stavolta siano di fronte a un correcolles in Casa da Ribeira, sull’isola di Terceira, nell’arcipelago delle Azzorre. La Terceira è famosa per le sue feste di corrida, che iniziano a maggio e non si concludono fino a ottobre.

Giovedì scorso, in una di quelle celebrazioni, un uomo con una maglietta gialla è stato invitato a sfidare il toro. L’uomo, sull’altro braccio, stava portando una ragazza, di circa tre anni, presumibilmente sua figlia. La piattaforma anti-corrida denuncia gli eventi come una situazione di “totale irresponsabilità”, che “mette a rischio la sua vita e quella del bambino in una chiara violazione della legislazione che protegge i minori, oltre a costituire un oltraggio alla Convenzione dei diritti dei bambini delle Nazioni Unite “. Il protagonista dell’episodio è stato identificato.

Leggi anche –> San Firmino, animalisti in piazza contro la corsa dei tori di Pamplona – FOTO

Tori a Terceira: un giro d’affari enorme

Le feste della corrida sull’isola di Terceira sono le più popolari in Portogallo. Da maggio a ottobre ci sono più di 200 spettacoli, principalmente touradas à corde, in cui l’animale corre per le strade. A differenza di altri spettacoli di corrida, la popolarità delle celebrazioni a Terceira è in aumento. Questo ha anche causato alcuni problemi di mancanza di animali. Solo sull’isola ci sono 13 fattorie dedicate a fornire tori per questi spettacoli. Queste festività rappresentano il 15% del PIL dell’isola e il 2,5% delle Azzorre, data la sua attrattiva turistica internazionale.