Home News Animali maltrattati: il sindaco della città metropolitana di Milano dovrà agire così

Animali maltrattati: il sindaco della città metropolitana di Milano dovrà agire così

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:45
CONDIVIDI

In questo nuovo caso di animali maltrattati, la Procura ha coinvolto il sindaco della città metropolitana di Milano in modo davvero insolito.

animali sindaco di milano
Mucca denutrita Foto da Pixnio

A Cassano d’Adda, comune della provincia di Milano, il sindaco, un ingegnere, è ora anche un allevatore. Questa scelta però non viene da un suo improvviso desiderio di avvicinarsi alla natura ma da un ordine della Procura. Tocca a lui infatti tutelare il benessere e provvedere al nutrimento di 38 bovini. Come mai la Procura è giunta a questa decisione?

In questi ultimi mesi i membri dell’Azienda per la tutela della salute e i carabinieri del Nas hanno scoperto l’inadeguatezza di un’azienda agricola del comune. Infatti i locali erano in condizioni igienico-sanitarie precarie per la presenza di letame.

Animali maltrattati: il sindaco di  Cassano d’Adda, della città metropolitana di Milano, diventa allevatore

mucca trasporto animali vivi
Mucca in pessime condizioni Foto di repertorio

I bovini erano malnutriti e anche le attrezzature per la mungitura non erano a norma e i carabinieri hanno riscontrato su di esse anche la presenza di ruggine. Il proprietario degli animali, di 68 anni, versa attualmente in gravi condizioni economiche e di salute e per questo motivo è assistito dai servizi sociali.

Ad ogni modo per lui è scattata la configurazione del reato di abbandono e maltrattamento sugli animali. A quanto riportato dal Il Giorno già da 10 anni era stata ordinata la chiusura di questo allevamento.

Il giudice per le indagini preliminari Teresa De Pascale aveva ordinato il sequestro preventivo degli animali. Il pubblico ministero Letizia Mocciaro, dato che gli animali non si possono attualmente vendere date le loro condizioni di salute, ha predisposto come loro custode il sindaco di Cassano d’Adda, assegnandogli di fatto anche il compito di dar loro da mangiare e di occuparsi della loro igiene.

Potrebbero interessarti anche >>> 

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI