Home News Smart Working e animali domestici in casa durante la quarantena

Smart Working e animali domestici in casa durante la quarantena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30
CONDIVIDI

Chiunque abbia un qualsiasi tipo di animale domestico sa benissimo quanto in questo momento delicatissimo i propri animali siano felici. Ma è possibile svolgere lo Smart Working con loro in casa?

Smart working
cane in cerca di coccole mentre il suo amico umano sta lavorando in Smart working (Screen Video)

A causa dell’epidemia di Covid-19 molte persone si sono trovate a non poter uscire dalle proprie abitazioni. Ai tempi in cui viviamo infatti molti lavori possono essere svolti direttamente dai PC delle proprie abitazioni e infatti in moltissimi attualmente lavorano in Smart working.

Quello che inizialmente era iniziato per concedere a molti la possibilità di poter gestire autonomia e flessibilità gli orari lavorativi, attualmente è tornato molto utile, infatti in moltissimi stanno utilizzando questo tipo di lavoro continuando a svolgere le mansioni che solitamente venivano svolte in ufficio.

Come detto in precedenza in questo momento drammatico,molti lavoratori  stanno mantenendo le proprie occupazioni svolgendo il lavoro d’ufficio da casa, ma a disturbare amorevolmente chi lavora ci pensano gli animali domestici.

Per loro infatti il fatto di aver ogni secondo della giornata a casa è un’evento meraviglioso e sembra che vogliano godersi ogni secondo della giornata, passandola appiccicati ai propri amici umani rendendo molte volte impossibile lavorare come nel caso di questo strepitoso video pubblicato su una pagina Instagram.

Coccole in Smart working

Smart Working
cane in cerca di coccole mentre il suo amico umano sta lavorando in Smart working (Screen Video)

Un uomo infatti sta coccolando il proprio amico a quattro zampe, e ogni volta che toglie la mano per metterla sulla tastiera del  PC, con il quale sta lavorando, il dolce grosso cucciolo appoggia la zampa per riportare l’uomo a coccolarlo.

L’atto ripreso dal video è stato ripetuto dal cane molte volte, e anche se probabilmente il ragazzo doveva assolutamente lavorare ha fatto notare quanto sia importante dare attenzione ai propri animali domestici.

Il video pubblicato su Instagram ha infatti scaldato il cuore di moltissimi utenti, la clip è stata visualizzata più di 17000 volte  e condiviso molteplici volte, totalizzando anche un gran numero di commenti e di like.

La didascalia del video era molto semplice ed esprime la realtà della situazione attuale “Ehi almeno i cani AMANO la quarantena!”.

L.L.