Home News Angeli dei 4 Zampe Soccorso animali: cane randagio ferito collassa in mezzo al traffico

Soccorso animali: cane randagio ferito collassa in mezzo al traffico

CONDIVIDI
soccorso animali
Cane ferito sta per collassare in strada

Un cane gravemente ferito si stava lasciano morire in mezzo al traffico

Immagini che lasciano poco margine alle interpretazioni. Storie all’ordine del giorno di randagi vittime dell’indifferenza. Tenere creature abbandonate a loro stesse che cercano di sopravvivere a stenti, lottando ogni giorno per trovare del cibo.

Esemplari feriti che non hanno altra scelta se non quella di abbandonarsi al destino crudele.

A volte, però c’è sempre una speranza. Alcuni esemplari sono più fortunati. Come questo randagio del quali si sono accorti per caso i volontari dell’organizzazione animalista Animal Aid India.

Il cane vagava in mezzo al traffico, sulla carreggiata. Appariva stordito e ridotto allo stremo delle sue forze.

Aveva una brutta ferita ad un’orecchio, infetta e piena di vermi.

Leggi anche–>I bigattini: che cosa sono e perché sono letali?

Non riusciva a poggiare un arto posteriore e non aveva più le forze di combattere. Tanto che, quando si sono avvicinati i volontari, il randagio anziché scappare, si è totalmente abbandonato a quegli estranei. Dalle immagini riprese dai volontari, si vede chiaramente il cane barcollare, che non riesce più a proseguire e cede lentamente, accucciandosi a terra, sull’asfalto.

Soccorso animali

Lo staff dell’organizzazione animalista che opera in India, non ha esitato un istante e ha subito provveduto a rassicurare l’esemplare con delle carezze per poi recuperarlo delicatamente.

Un volontario ha avvolto il randagio con un coperta, prendendolo in braccio per portarlo nel furgone dell’organizzazione e trasferirlo presso al rifugio.

Sul posto, i veterinari hanno provveduto a sedare l’animale per ripulire la brutta ferita all’orecchio piena di bigattini. L’infezione si stava espandendo attraverso le vie respiratorie. Dopo un trattamento farmacologico a distanza di qualche giorno le condizioni del randagio sono migliorate.

Il randagio chiamato Marlo dopo diverse settimane era un altro cane. Era guarito dalla brutta infezione ed era rinato. Scodinzolante e pieno di gioia, Marlo esprime ogni volta la sua gratitudine e riconoscenza ai volontari che lo hanno salvato.

Sono state sufficienti poche cure, molte attenzioni e tante coccole per salvare quella povera creatura che si stava lasciando morire in mezzo al traffico.

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI