Home News Spagna: cane maltrattato si ribella e strappa i genitali a un uomo

Spagna: cane maltrattato si ribella e strappa i genitali a un uomo

CONDIVIDI
cane maltrattato
(Pixabay)

Un episodio gravissimo viene denunciato in Spagna: un cane maltrattato e preso a calci si ribella e strappa i genitali a un uomo.

Un cane ha strappato i genitali da un uomo che lo ha preso a calci in Spagna. L’evento insolito si è verificato a Reus, nel nord della Spagna. In quella città l’11 settembre un uomo, a quanto pare, ha preso a calci un cane e l’animale in un impeto di rabbia ha strappato il pene con diversi morsi. La notizia è stata confermata giovedì dal Sistema medico di emergenza, SEM, che ha preso in cura l’uomo e ha detto che aveva già subito un intervento di ricostruzione genitale.

Leggi anche –> Massacro animali: pensionato ha ucciso brutalmente un cane nel milanese

La reazione del cane maltrattato al suo aggressore

Secondo un vicino che ha assistito ai fatti, l’uomo, di origine senegalese, ha maltrattato il cane nella strada verso Santa Teresa de Reus nelle prime ore dell’11 settembre, secondo il portale El Confidencial. Anche il proprietario del cane ha ricevuto un morso alla mano, quando ha cercato di fermare l’animale nell’attacco. Per quanto riguarda l’uomo più colpito da questo evento, il referto medico indica che il morso ha bucato i pantaloni, strappato la pelle del pene e causato lesioni multiple al glande e al prepuzio.

La vittima fu inizialmente trattata all’Ospedale di Sant Joan de Reus, ma in seguito fu trasferita al centro di salute Giovanni XXIII a Tarragona, dove subì un intervento chirurgico di ricostruzione e urologia. In quel centro medico continua la sua convalescenza. Non sono stati forniti dettagli sulle caratteristiche del cane, né è stato specificato cosa gli accadrà. Quel che è certo è che rischia di essere abbattuto.

Leggi anche –> Animali aggressivi, Latina: medico muore azzannato da un grosso cane

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI