Home News Spotorno, due cani scomparsi: i proprietari offrono una ricompensa

Spotorno, due cani scomparsi: i proprietari offrono una ricompensa

CONDIVIDI

cani scomparsi

È tanta l’apprensione in queste ore per i proprietari di due cani scomparsi. Gli animali si chiamano Milù ed Aidi, e sono rispettivamente un Setter dal pelo bianco e nero di 10 anni ed un Segugio completamento nero di 9. Gli animali sono spariti dalla loro abitazione di Spotorno, in provincia di Savona. A lanciare l’allarme è stata la loro padrona, la quale si dice assolutamente convinta che i cani scomparsi siano spariti perché qualcuno li ha rapiti. Subito dopo l’accaduto la donna ha lanciato un allarme, inoltrando diversi appelli rivolti allo scopo di poterli ritrovare. Sembra che qualcuno abbia visto uscire i due quattrozampe nella mattinata di venerdì, nelle prime ore. E questo a causa di un presunto malfunzionamento del cancello di casa.

Ad affermare ciò è stato un barista che aveva notato i due animali verso le 5:30 del mattino, mentre stava aprendo il suo locale distante soltanto poche centinaia di metri. Quel che non quadra è che Milù ed Aidi sono due cani da caccia. La cosa rende la situazione ben diversa, in quanto il loro addestramento specifico fa si che entrambi conoscano bene la strada di casa. Per cui anche in caso di un allontamento spontaneo, nelle ore successive alla loro sparizione erano alte le probabilità da parte di entrambi di poter far ritorno. “Non si erano mai assentati per così tanto tempo”, fanno sapere i proprietari dei cani scomparsi, comunque abituati a delle escursioni all’esterno.

Cani scomparsi, c’è una ricompensa per chi li ritrova

La famiglia ritiene strana anche la circostanza per la quale nessuno li abbia avvertiti, dal momento che gli animali sono dotati di collare con tanto di numero di telefono da comporre in caso di una emergenza come questa. Adesso i loro padroni hanno anche detto di voler ricompensare chiunque sia in grado di riportare a casa i due cani scomparsi. Di ben altro tenore è invece la notizia relativa a quanto avvenuto nella località inglese di Brentford. Qui un uomo ha approfittato del buio notturno per compiere un atto davvero ignobile. Per sua sfortuna è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza installate sul posto.

A.P.