Home News La strana amicizia tra un ghepardo e un cane (VIDEO)

La strana amicizia tra un ghepardo e un cane (VIDEO)

CONDIVIDI

Un cane e un ghepardo, Kris e Remus, allo zoo di Cincinnati stanno stupendo i visitatori per la loro strana e bella amicizia.

Il ghepardo Kris e il cane Remus Fonte Foto lo zoo di Cincinnati

Lo zoo di Cincinnati ha pubblicato un raro video qualche giorno fa di un pigiama party con Kris e Remus, un duo dinamico che ha portato sotto i riflettori lo zoo.

Nato a luglio, Kris è un ghepardo, l’unico sopravvissuto da una cucciolata di tre. Da solo, non ha fornito abbastanza stimoli alla sua  madre biologica, Neena, per produrre un adeguato approvvigionamento di latte, quindi il team di esperti dello zoo è dovuto intervenire per alimentare in modo corretto il cucciolo.

I custodi avevano bisogno però di qualcosa in più – la leadership che solo un altro animale può fornire. È qui che è arrivato Blakely, un cane , per “fungere da modello”, ha rivelato lo staff dello zoo a People. “Blakely insegnerà l’etichetta animale al cucciolo e gestirà alcune delle responsabilità sociali, come coccole, gioco e disciplina, che in genere verrebbero eseguite da una madre.”

C’era un solo problema: Blakely era in pensione. Il cane aveva ripreso temporaneamente a lavorare solo per Kris, ma era pronto per tornare al meritato riposo.

Gli esperti dello zoo hanno allora arruolato Remus nelle cure del giovane ghepardo. Remus è un cane di razza mista che in seguito al suo abbandono era stato portato a un rifugio chiamato Animal Rescue Fund, dice lo zoo. È stato adottato in agosto.

Secondo lo zoo, non esiste una razza di cani che sia più adatta di altre per fare compagnia ai ghepardi. Piuttosto, è la personalità del cane che conta di più, quindi gli educatori dello zoo hanno trascorso molto tempo con i cani disponibili per l’adozione per valutare il loro temperamento prima di scegliere tra tutti Remus.

La strana amicizia tra un ghepardo e un cane (VIDEO)

Remus è allo zoo per “compagnia”. Dà al ghepardo un “fratello surrogato” con cui crescere. Il gioco del ghepardo è molto simile al gioco del cane, spiega lo zoo, rendendo i due animali controparti naturali.

“Non so se il cane pensa che Kris sia un cane dall’aspetto strano o se il ghepardo pensa che Remus sia un povero ghepardo che non ha i puntini. Non credo che ci abbiano pensato molto “, ha detto Linda Castaneda, ambasciatrice dei felini nello zoo di Cincinnati, a WLWT 5.

Questo è il settimo accoppiamento cane-ghepardo dello zoo. Tra qualche anno arriverà un momento in cui i due animali dovranno separarsi, ma per ora,  come molti hanno visto a Cincinnati, Kris e Remus hanno imparato a crescere insieme meravigliosamente bene.

Potrebbero interessarti anche:

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI