Home News Una taglia di 30mila euro per chi aiuterà a trovare i colpevoli...

Una taglia di 30mila euro per chi aiuterà a trovare i colpevoli di questo scempio!

CONDIVIDI

A parlare è Lorenzo Croce, presidente dell’AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente) che ha promesso un robusto compenso (30 mila euro!) a chi aiuterà ad identificare il colpevole di un reato aberrante che si è verificato pochi giorni fa dalle parti di Monterotondo. Come spiega lo stesso Croce, l’AIDAA non può rimanere inerme di fronte ad una crudeltà senza fine e senza vergogna perpetrata alla luce del sole e contro un povero animale indifeso, vittima di una battaglia interna che rischia, come spesso accade, che gli unici a rimetterci la vita, e non solo, siano proprio gli animali stessi.

Come spiega lo stesso Croce direttamente dalle sue parole: “La possibilità di mettere una taglia del genere – ci ha detto – è dovuta al fatto che una persona ha messo a disposizione nostra, e di altre associazioni, una fideiussione che viene utilizzata in questi casi. Soldi che sono stati utili, in altri episodi di violenza simili accaduti in altre parti d’Italia, a dare un’indicazione dei responsabili. Sul caso del lupo scuoiato abbiamo avuto due segnalazioni, da verificare” prosegue ancora: “Bisogna arrivare a una sentenza definitiva di condanna degli autori – aggiunge Croce -. A chi ci telefona, chiediamo di presentare denuncia presso le forze dell’ordine o di rilasciarci una dichiarazione e la copia di un documento di identità da allegare alla denuncia che facciamo noi” Se qualcuno di voi avesse vere notizie in merito vi segnaliamo anche il numero da chiamare per aiutare a venire a capo di questa vicenda orribile: 3511804615. Come spiegato non è sufficiente effettuare una telefonata per ricevere l’eventuale taglia in merito a questo caso, ma va sporta denuncia alle forze dell’ordine più vicine di zona.