Home News Taranto, Polizia salva ed adotta cagnetta legata a guardrail

Taranto, Polizia salva ed adotta cagnetta legata a guardrail

CONDIVIDI

cane-salvato-in-autostrada

La Polizia stradale di Taranto ha condotto in salvo una cagnolina bianca e nera di soli pochi mesi di età che era stata legata in malo modo con dello spago ai bordi della statale del porto di Taranto, lasciandola al suo destino ed esposta al grosso rischio di finire investita oltre che di causare qualche incidente dalle conseguenze disastrose.

Le forze dell’ordine sono intervenute per caso effettuando il ritrovamento della cucciola dopo un normale pattugliamento. Subito gli agenti hanno soccorso il piccolo animale, vistosamente spaventato, per affidarlo quanto prima alle cure del Servizio veterinario della ASL locale per prestarle le prime cure, e hanno fatto sapere che saranno loro stessi ad adottare la cagnetta.

La Polizia stradale ne approfitta per ricordare in una nota che l’abbandono degli animali domestici rappresenta un reato perseguibile a norma di legge e punibile penalmente con l’arresto fino ad un anno oltre che con il pagamento di multe che oscillano tra i mille ed i diecimila euro. Alla fine la vicenda si è conclusa con un liete fine per questa cucciola, i cui vecchi padroni saranno solamente un brutto ricordo da dimenticare presto.