Home News La Thailandia presenta otto cuccioli con pedigree reale

La Thailandia presenta otto cuccioli con pedigree reale

Otto cuccioli di lignaggio reale presentati dalla Thailandia

basenji


La Thaïlandia ha presentato otto cuccioli di lignaggio reale, discendenti dai cani di razza Basenji, compagni favoriti del re Bhumibol Adulyadej, (Rama IX) venuto a mancare nel 2016. In occasione del terzo anniversario, il paese ha reso omaggio al monarca con una cucciolata reale.

Gli otto cuccioli hanno colori diversi, sono neri, marroni e bianchi e discendono da due cani reali, discendenti maschi di Khun Thong Daeng, la cagnolina fedele del re defunto.

Cinque cuccioli sono nati nel mese di giugno 2019, gli altri tre nel mese di settembre.

L’iniziativa è stata promossa dall’Università Kasetsart di Bangkok, con il sostegno del re Maha Vajiralongkorn, Rama X, incoronato dopo la morte del padre.

“Il re Maha Vajiralongkorn ha desiderato che il lignaggio di Khun Thong Daeng sia perpetrato affinché il popolo ricordi il re Bhumibol Adulyadej e la sua cagnolina preferita Khun Thong Daeng”, ha dichiarato lo staff universitario.

Il re dedicò un libro nel 2002 a Khun Thong Daeng, morta nel 2015. Dopo la perdita di Rama IX, venne anche realizzata un’animazione su Khun Thong Daeng.
La prima parte del suo nome, Khun, equivale al termine “signora”, un titolo di rispetto.

Cani reali

La dolce Thong Daeng era considerata un membro della famiglia e nel 2014 fu addirittura uno strumento di propaganda durante un tentativo di colpo di stato da parte dell’allora capo dell’esercito Prayuth Chan-ocha. Infatti, secondo una leggenda circolata in rete, nel 2013,  Khun Thong Daeng avrebbe leccato il viso del signor Prayuth e i suoi sostenitori avevano cercato di usarlo come segno della sua legittimità.

“La lealtà, la gratitudine e il coraggio di Khun Thong Daeng sono sempre stati riconosciuti”, dichiarò Vinij Lertratanachai, regista del film di animazione.

In occasione della cremazione del corpo di Rama IX nel 2017, furono realizzate due sculture che rappresentavano i suoi due cani preferiti Thong Daeng e Cao Cao, collocate al capezzale della pira.

Ecco il video della presentazione dei cuccioli con pedigree reale:

Ti potrebbe interessare–> Monumenti dedicati al cane: un omaggio alla fedeltà

Amoreaquattrozampeè stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizieSEGUICI QUI