Home News Thailandia: WWF salva Boris, la scimmia-attrazione menomata per fare selfie

Thailandia: WWF salva Boris, la scimmia-attrazione menomata per fare selfie

CONDIVIDI
This little slow Boris nearly lost everything Ñ just so he could be someone's living plaything. Earlier this week, Wildlife Friends Foundation Thailand (WFFT) received a call about a slow loris who was surrendered to a rescue group after a passerby "found" him on a beach Ñ but, like many of WFFT's rescues, the story didn't quite add up. When the WFFT veterinary team finally examined the animal, who was later named Boris, it discovered the small primate was covered in ticks, and his wrist had been broken at some point. But perhaps most cruelly, his teeth had been painfully clipped out Ñ a common fate for captive slow lorises. Because of their big eyes and cuddly appearance, slow lorises are highly sought after as exotic pets and tourist attractions, both in Thailand and internationally. But slow lorises happen to be the world's only venomous primate, and can use their sharp teeth to inflict a nasty bite. (PICTURE BY©Wildlife Friends Foundation Thailand) PHOTOGRAPH PROVIDED BY IBERPRESS +39-3428017058 http://www.iber-press.com/ nimarafat@me.com
PHOTOGRAPH PROVIDED BY IBERPRESS

In Thailandia, e per la precisione sull’isola di Koh Samui, alcuni attivisti del WWF sono finalmente riusciti a strappare dalle grinfie dei turisti una scimmietta di nome Boris, esemplare di Loris lento, che da tempo attirava le attenzioni dei visitatori. I turisti purtroppo erano nella maggior parte dei casi poco attenti ed altrettanto sensibili alle cure ed ai bisogni di Boris, forzandolo per parecchie volte al giorno a sottoporsi al mostruoso rito della modernità e della stupidità che è diventato il selfie.

Di questo la piccola scimmia porta vistosamente i segni, con un polso rotto ed alcuni denti mancanti, abbastanza da convincere il WWF della Thailandia ad intervenire con una azione decisa per salvare l’animale, particolarmente diffuso in Asia e che si caratterizza per i grandi occhi sgranati. Boris, e questo è l’aspetto della vicenda che suscita ribrezzo, era stato appositamente menomato per renderlo inoffensivo e poter essere sottoposto alle foto ricordo con i turisti che transitavano a Chaweng Beach.