Home News Asini in stato di abbandono, denunciata la titolare di un’azienda agricola

Asini in stato di abbandono, denunciata la titolare di un’azienda agricola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:29
CONDIVIDI

Asini in stato di abbandono: il Comando Stazione Carabinieri Forestale di Baceno denuncia la titolare di un’azienda agricola torinese

asini abbandonati torino
Gli asini abbandonati (Screenshot Video)

In seguito ad alcuni episodi, la detentrice di alcuni asini, titolare di un’azienda agricola piemontese, è stata denunciata e dovrà rispondere delle accuse di abbandono e maltrattamento di animali.

Alcuni esemplari sono stati ritrovati mentre vagavano, abbandonati e senza guida, in alcuni centri abitati, mentre altri presentavano ferite che potevano incorrere in pericolose infezioni batteriche.

Potrebbe interessarti anche: Cavalli legati e denutriti, denunciato il proprietario per abbandono di animali

Asini in stato di abbandono, scatta la denuncia

asino
Uno degli asini abbandonati soccorso dai Carabinieri Forestali (Screenshot Video)

L’azienda agricola della donna, situata nella Provincia di Torino, durante il mese di luglio avevo condotto ai pascoli delle alpi Bee e Maiù 45 esemplari. Ma durante un trasferimento due asini, rispettivamente una fattrice e il suo piccolo, sono caduti all’interno del Rio Alba.

Sono stati allertati i vigili del fuoco per procedere al recupero dei due quadrupedi.
Tuttavia in seguito all’incidente la fattrice aveva riportato una grave ferita, che poteva incorrere in preoccupanti infezioni batteriche.

Potrebbe interessarti anche: Maltrattamenti animali, la Lav: pene più severe, cambiamo la legge

Giunto in loco per verificare le condizioni dell’animale, il medico veterinario dell’A.S.L. V.C.O. ha indicato i trattamenti specifici a cui sottoporre l’asina ferita, per assicurarne la completa guarigione. Ma le cure mediche prescritte dal veterinario non sono mai state somministrate all’animale a causa della mancanza di un vigilante che se ne occupasse.

In assenza di una figura di controllo, quattro di questi esemplari sono anche scappati e hanno raggiunto le frazioni abitate di Albogno ed Altoggio, mentre altri sono stati ritrovati nel centro cittadino di Crodo.

Gli asini sono stati recuperati e condotti in alpeggio dagli operai comunali. Solamente in seguito a tali vicende anche l’asina ferita è stata recuperata dai proprietari per essere poi condotta alla stalla di appartenenza, ubicata in Provincia di Cuneo.

In seguito a tali eventi, il Comando Stazione Carabinieri Forestale di Baceno ha esposto denuncia nei confronti della titolare dell’azienda agricola per abbandono e maltrattamento di animali.

M. L.