Home News Torturano a morte un cane: video shock documenta la lenta agonia del...

Torturano a morte un cane: video shock documenta la lenta agonia del povero animale

CONDIVIDI

Due persone incappucciate, un cane e una telecamera di sorveglianza. Un atto di crudeltà ripreso in diretta: quello dell’uccisione per strangolamento di un cane.
Secondo le indiscrezioni la scena si sarebbe consumata in Cile, nella periferia della città di Puerto Montt. I due responsabili, che sarebbero un uomo e una donna sono ora ricercati, per il gesto che hanno commesso con il quale hanno condannato a morte un cane, simil pastore tedesco.
Il caso che si sarebbe verificato lo scorso 16 febbraio è stato denunciato dalla Fundación Albergando un Amigo, un’organizzazione animalista alla quale è stato inviato il filmato della tortura del povero cane.
Il video condiviso in rete è solo un estratto dell’orrore che ha vissuto quel povero animale. I media locali riferiscono che l’agonia del cane durerebbe ben mezz’ora: il cane è stato strangolato, poi messo un un sacco, preso a calci, sbattuto a terra ripetutamente e infine lo hanno colpito al cranio con una grossa pietra.
La presidente della fondazione animalista, Paula Jorquera, ha sostenuto che “La cattiveria e la freddezza con la quale hanno agito quelle due persone lascia intuire che non si tratta della prima volta, per questo si rivelano essere un pericolo non solo per gli animali ma per la stessa società”.
Infatti, come emerge dati, l’80% dei criminali che uccidono gli animali, sono violenti nei riguardi delle persone. Lo stesso FBi ha elevato la categoria di “reati contro gli animali” a quella dei “crimini efferati”, per poter monitorare questi individui pericolosi sul territorio.

+++IMMAGINI NON ADATTE A PERSONE SENSIBILI+++