Home News Trascina il cane dietro l’auto per un centinaio di metri

Trascina il cane dietro l’auto per un centinaio di metri

assuro

Una storia assurda che ha creato un po’ di scompiglio sui social nei Paesi Bassi dove a Soest, nei pressi di Utrecht, un passante ha immortalato una scena agghiacciante nella quale un cane, un golden retriever è stato trascinato da un’automobile per un centinaio di metri.

Dopo una segnalazione, sono intervenute le forze  dell’ordine che hanno constatato la buona fede della proprietaria del cane. Secondo il racconto della donna, che era al volante, il cane con molte probabilità è rimasto aggrappato con il guinzaglio all’auto dopo che lo aveva fatto salire in macchina con gli altri cani. La donna non ha saputo spiegare come sia potuto accadere e ha affermato di non essersi accorta che il cane era sceso dell’auto, né tanto meno che era rimasto legato all’automobile.

Molti utenti che hanno condiviso la fotografia sui social hanno criticato aspramente il comportamento della proprietaria, chiedendosi come sia possibile che non si sia resa conto che dietro all’auto stava trascinando l’animale, ad una velocità sostenuta di 60 km/h.

In ogni modo, la polizia in un post ha spiegato di aver voluto credere alla ricostruzione della donna, sottolineando che non vi erano cattive intenzioni da parte sua e che si sia trattato di un incidente. La donna,  dopo aver fatto risalire il cane, si è diretta dal veterinario per accertare le sue condizioni ed eventuali ferite.

Un caso che ci porta a pensare come prendersi cura di un animale sia importante e sopratutto insegna quanta attenzione e cura dobbiamo rivolgergli. Eterni bambini che senza l’uomo possono incorrere in numerosi pericoli.