Home News Treviso, vigili e due immigrati salvano cane dall’annegamento

Treviso, vigili e due immigrati salvano cane dall’annegamento

CONDIVIDI
@archivio

Da un momento all’altro due vigili urbani si sono trasformati in eroi: tutto è successo quando entrambi erano intervenuti per dare aiuto ad una signora che aveva avuto qualche problema con una bicicletta parcheggiata. Poi però hanno notato un cane che era finito in un canale lì accanto e che stava avendo delle grossissime difficoltà, tanto da rischiare in maniera concreta di annegare. E’ stato allora che si sono adoperati per recuperare l’animale, ricevendo anche il decisivo aiuto da parte di due immigrati. Come controindicazione c’è da riportare che uno dei vigili ha riportato un morso dal cane, che ha reagito in questo modo soltanto perché era molto spaventato da quanto gli era accaduto. Il tutto è successo venerdì sera a Treviso intorno alle 20:30 in via Roma.

Il quattrozampe, una femmina di nome Maia, apparteneva ad un signore che aveva chiesto aiuto ai due agenti con fare disperato, avendoli notati accanto alla donna. Maia era finita nel Sile ed aveva nuotato controcorrente per circa un chilometro, finendo col perdere le forze e mollare. Invano aveva tentato di risalire la sponda del canale, che erano però ripide oltre che scivolose. Erano stati allertati anche i Vigili del Fuoco, che però non sarebbero mai giunti sul posto in tempo. E così gli agenti municipali, con il proprietario del cane, un meticcio di piccola taglia, hanno formato una sorta di catena umana per rendere possibile il raggiungere Maia che stava affogando.

Maia in pericolo, una catena umana per salvare il cane che stava annegando

E’ stato davvero decisivo anche l’intervento dei due immigrati, che hanno facilitato il tentativo di salvataggio portandolo a buon fine. Il comandante del corpo di Polizia Municipale ha elogiato l’operato dei suoi uomini e ha rimarcato come anche per gli animali non si facciano differenze: la loro vita vale come quella delle persone. E’ un bellissimo caso di altruismo e di eroismo nei confronti di un quattrozampe, ma tanti sono i casi di generosità che avvengono in ogni parte del mondo con dinamiche diverse e sono volti a rendere migliore la vita di cani, gatti e non solo che hanno delle difficoltà. E’ proprio il caso del micio Trooper.