Home News Trova neonato sepolto vivo e lo salva: dimostra ancora una volta di...

Trova neonato sepolto vivo e lo salva: dimostra ancora una volta di essere il miglior amico dell’uomo

CONDIVIDI

Incredibile ma vero. Una vicenda dai contorni fiabeschi e quasi irreali. Eppure è davvero accaduto a Chongqing, in Cina, dove un cane ha salvato la vita ad un neonato che era stato sepolto vivo in un campo incolto.

Secondo quanto riportano i media, il cane stava passeggiando con la proprietaria, Yang Jiali, quando ad un tratto si è messo a scavare in modo frenetico nella terra, fino ad estrarre un telo bianco. A quel punto, la Jiali, intervistata dalle mittenti cinesi, racconta di aver sentito il lamento di un neonato: era un maschietto, con il volto sporco e con la bocca piena di terra. La donna ha subito recuperato il bambino, portandolo nell’ospedale più vicino dove è stato subito posto in rianimazione e in base agli ultimi aggiornamenti la sua vita sarebbe ora fuori pericolo.

I medici hanno subito ristabilito i parametri del bambino che avrebbe circa un mese: il battito cardiaco era debole e la temperatura corporea molto bassa.

Sul caso è stata avviata un’indagine ma al momento le autorità non sono riuscite ad individuare i genitori del neonato e stanno cercando di fare chiarezza sul fatto: ovvero se il bambino sia stato sepolto perché pensavano fosse morto oppure con la volontà di commettere un infanticidio.

Ancora una volta, un cane ha dimostrato di essere il miglior amico dell’uomo, commentano un po’ tutti i media. E in effetti è difficile non essere d’accordo con questo punto di vista. Il cane ha sentito l’odore di un piccolo essere in pericolo, forse ha percepito la sofferenza stessa del neonato e si è subito prodigato ad aiutare quella creatura innocente. Una vicenda simile è accaduta negli Stati Uniti dove un cane si è accorto durante la notte che la padrona stava per avere un aborto spontaneo. L’animale avrebbe sentito che la vita del bambino era in pericolo e ha così allertato e svegliato la padrona, la quale è stato subito ricoverata, provvedendo anche in questo caso a salvare la vita al piccolo neonato.