Home News Trova un cane: scrive una lettera a chi lo ha abbandonato

Trova un cane: scrive una lettera a chi lo ha abbandonato

CONDIVIDI

ab

Un nuovo abbandono in piena regola che sta facendo discutere i social network dopo la pubblicazione di un post accompagnato da una fotografia, nel quale una donna di nome Danielle Colle che ha trovato il povero cagnolino si è sfogata, indirizzando una lettera alla persona che ha gettato il cane da un’automobile, nei pressi del bosco di Allagan, nel West Michigan, Stati Uniti.

Un messaggio esplicito che racconta la sofferenza di una povera bestiola che da un momento all’altro si trova sola, esposta a pericoli.

“Alla feccia umana che ha lasciato il suo cane nella foresta di Allagan, venerdì scorso. Lasciate che racconti cosa ha passato quel povero animale che è stato gettato dall’automobile e si è messo ad inseguire il padrone fino a quando allo stremo delle sue forze non è crollato a terra, sull’asfalto. Mio marito ha assistito a tutta la scena e si è fermato per prestare soccorso al cane che era troppo spaventato e si è rialzato, iniziando a correre verso la foresta dove si è nascosto. Siamo tornati in serata con la mia famiglia per cercarlo ed era nel punto dove era stato abbandonato. Ma è scappato di nuovo quando ci ha visto arrivare. All’indomani mattina, abbiamo portato il nostro cane, sperando che trovasse più sicurezza vedendo un suo simile. Una persona si è fermata per aiutarci a recuperarlo, ma ancora una volta abbiamo fallito e siamo dovuti andare via.

Con la mente pensavamo sempre a quel povero cane e così a distanza di qualche ora siamo tornati sul posto con una ciotola e del cibo dove nel frattempo era arrivato un gruppo di cacciatori che stava tentando di  prenderlo. Con la loro collaborazione siamo riusciti a conquistare la sua fiducia e a portarlo a casa, al sicuro.

Mi chiedo con quale coraggio avete abbandonato un cane così dolce e amorevole, gettandolo dall’automobile. E’ buono, soprattutto con mio figlio e va d’accordo con i miei altri cani. Mi chiedo cosa sarebbe accaduto se mio marito fosse arrivato qualche istante più tardi quel giorno e non avesse assistito a quella scena. Purtroppo non è riuscito a prendere il numero della vostra targa, ma lasciatemelo direi: Lei è una merda e un giorno dovrà rispondere di quello che ha fatto“.

“Spero che tutti condividano questo messaggio e che quella feccia umana possa leggere questo posto”, conclude Danielle.

Il messaggio è diventato virale e nell’arco di poche ore ha raccolto oltre 65mila visualizzazioni: mai abbastanza per continuare a denunciare chi non merita di avere un peloso al proprio fianco.