Home News Trovato morto il cacciatore disperso: il suo cane l’ha vegliato per quattro...

Trovato morto il cacciatore disperso: il suo cane l’ha vegliato per quattro giorni

CONDIVIDI

Battuta di caccia finisce in tragedia. Il cane veglia sul corpo del suo padrone per quattro giorni senza sosta.

Purtroppo le ricerche del cacciatore disperso in provincia di Modena lunedì scorso hanno avuto un brutto epilogo. Roberto Valter Niccoli, 72enne di Pistoia, disperso da quattro giorni sulle pendici del Sasso Tignoso, nel comune di Pievepelago, in provincia di Modena è stato ritrovato senza vita.

Le ricerche si susseguono dal giorno della scomparsa ad opera della collaborazione tra la Guardia di finanza proveniente dall’Abetone, i carabinieri e la protezione civile. Il suo cane, un setter inglese, ha vegliato il corpo del suo padrone per quattro giorni. Al termine del quarto giorno il cane assettato, stanco e denutrito si è allontanato dal corpo del padrone per dirigersi verso la macchina, il punto di partenza della battuta di quel giorno.

Grazie al cane i soccorritori sono giunti al corpo dell’uomo che si trovava parecchio distante dalla macchina.

Il cane è stato riconsegnato alla sua famiglia.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Cane veglia cacciatore morto: mentre l’altro cane torna a casa e dà l’allarme

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI