Home News Turchia: cucciolo morto con zampe amputate, c’è un arresto

Turchia: cucciolo morto con zampe amputate, c’è un arresto

CONDIVIDI
zampe amputate
Cane zampe amputate

Turchia: cucciolo morto con zampe amputate, c’è un arresto per questo crimine atroce, lo ha annunciato lo stesso presidente Erdogan.

C’è una novità nella triste vicenda del cucciolo che è stato trovato da gente del posto con le sue quattro zampe amputate in Turchia lo scorso 15 giugno. Il cane sofferente è stato trovato dai passanti che hanno sentito i suoi lamenti. Ogni tentativo di salvare la vita all’animale è stato vano. Ora per quella morte atroce c’è un arresto.

Leggi anche –> Trovato con le zampe amputate, legato con una corda: la sua storia fa il giro del mondo

Cucciolo morto in Turchia: cosa prevede la legge

Infatti, la polizia in Turchia ha arrestato un uomo sospettato di aver torturato il cucciolo. Le inquietanti foto dell’animale mutilato sono diventate virali sui social media giovedì. Il cucciolo, le cui zampe e coda sono state deliberatamente tagliate, è stato trovato in una foresta nel distretto di Sapanca, nella provincia nord-occidentale di Sakarya. Immediatamente è stato portato in una clinica veterinaria.

Secondo AhvalNews, il presidente Tayyip Erdogan in persona ha reso noto l’arresto, durante un comizio elettorale. Il Capo dello Stato ha spiegato che l’arrestato è un operatore di macchine da costruzione. Mentre si avvicinano le elezioni, sia i funzionari governativi che i politici di entrambe le parti condannano pubblicamente l’atroce atto e chiedono leggi più severe contro atti di crudeltà verso gli animali.

Leggi anche –> Maltrattamento animali, zampa amputata ad un cane con cesoie e coltello – FOTO

Cucciolo con zampe amputate diventa caso politico

In Turchia, le leggi contro la crudeltà nei confronti di animali sono molto blande. Nuove norme sono in sospeso da mesi in Parlamento con scarsi progressi. “Sia a casa che in strada, prenderemo in considerazione la legge e la valuteremo. Questo operatore è stato arrestato oggi. Le autorità di Sapanca hanno ordinato il suo arresto”, sono state le parole di Erdogan davanti ai sostenitori nelle prossime elezioni.

Quindi ha aggiunto: “Non c’è nulla di accettabile in questo, ma è molto importante mostrare questa consapevolezza”. Secondo alcune ipotesi, le zampe e la coda del cucciolo potrebbero essere state accidentalmente tagliate per sbaglio da un bulldozer. Tuttavia i rapporti veterinari hanno dichiarato che il cucciolo era stato torturato intenzionalmente. Il  leader del partito di Iyi e candidato alla presidenza Meral Aksener su Twitter attacca: “Questa brutalità nei confronti di un piccolo essere è una dolorosa manifestazione della perdita di valori nel nostro paese, preghiamo Dio che quelli che fanno del male a un piccolo cucciolo trovino ciò che meritano nell’aldilà”.

Leggi anche –> Cane con le zampe amputate, “Atto di indicibile crudeltà” – FOTO

GM