Home News Bambina di tre anni uccisa dal cane, ecco come recuperare Cloe

Bambina di tre anni uccisa dal cane, ecco come recuperare Cloe

CONDIVIDI

cane14

Cloe è una femmina di Pastore Tedesco che in passato ha ucciso una bambina di soli tre anni a San Martino al Tagliamento, Rovereto, in Friuli. La bambina morì a causa delle ferite dei morsi del cane e così ora l’animale non può essere adottato da cittadini privati. Ma per lei il destino ha riservato una seconda chance: i volontari di Arcadia onlus hanno scelto di accoglierla con loro per aiutarla a recuperare fiducia negli umani. Il nuovo padrone, in particolare, si chiama Pierluigi Raffo e riguardo alla sua scelta ha detto: “Dal 19 aprile vive con me e mi seguirà ovunque sino a quando non sarà adottabile: sembra veramente tranquilla, ansiosa ma con tanta voglia di rifarsi una nuova vita”. Aurora Bozzer, responsabile del ‘Rifugio del Cane di Villotta’, struttura presso la quale Cloe si trovava prima della onlus, ha parlato di Raffo come di una persona ‘priva di pregiudizi’ e in grado di risvegliare in Cloe la ‘fiducia verso gli umani che l’hanno condannata al carcere preventivo’.