Home News Un cane come poliziotto onorario, premiato per aver protetto una bimba scomparsa

Un cane come poliziotto onorario, premiato per aver protetto una bimba scomparsa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:10
CONDIVIDI

Un cane come poliziotto onorario, il riconoscimento in seguito al ritrovamento di una bambina di tre anni scomparsa nel bosco

Un cane preoccupato (Foto Pixabay)
Un cane preoccupato (Foto Pixabay)

 

L’intuito e il senso di protezione degli animali sono qualità che riescono a creare dei veri e propri miracoli, anche quando può sembrare impossibile. Il protagonista di questa storia si chiama Max ed è un cane sordo e semi cieco che ha salvato una bambina scomparsa, di soli tre anni. Vediamo insieme cosa è accaduto.

Potrebbe interessarti anche: Cane salva bambina: l’animale ‘avverte’ la madre che la piccola sta soffocando

Un cane come poliziotto onorario, un importante riconoscimento 

Sguardo triste (Foto Pixabay)
Sguardo triste (Foto Pixabay)

Ci troviamo nel Queensland, in Australia. La piccola Aurora era uscita a fare una passeggiata con il suo adorabile cagnolone di nome Max, quando all’improvviso, è scomparsa. Subito dopo che le sue tracce di sono dissolte è stata subito contattata la polizia locale che ha cominciato le operazioni di ricerca, percorrendo l’area interessata per tutta la notte. La svolta è avvenuta il giorno seguente quando la nonna della piccola ha preso parte alle ricerche, sentendo all’improvviso, la voce di sua nipote. A quel punto, la donna si è avviata verso di lei, salendo rapidamente per la montagna e quando è arrivata in cima ha visto il loro adorato cane max giungere da lei. Il cane ha portato la nonna verso la sua nipotina che è stata ritrovata in buona salute grazie alla protezione del quattro zampe.

Il cane ha fatto da scudo al corpo della bambina, impedendole di prendere freddo e di stare sotto la pioggia. La bambina è stata ritrovata in forma, a parte qualche graffio innocuo solo grazie alle amorevoli premure del cane. Max ha dimostrato a tutti di essere un cane fedele e attento, non lasciandola un attimo da sola. La piccola ha anche dormito con il pelosetto che l’ha riempita di coccole e di attenzioni. La sua fedeltà non è passata inosservata al punto tale che la polizia locale gli ha conferito il titolo di poliziotto onorario.

Il suo è stato un duplice atto eroico perché non solo ha aiutato la bambina a rimanere in salute ma ha anche offerto il suo supporto per ritrovarla. Il coraggio di questo cane ha avuto il giusto riconoscimento che merita di ricevere. Il suo gesto glorioso non resterà solo in una targa ma sarà indelebile nel cuore della piccola.

 

Benedicta Felice