Home News È un “pericolo per la società” e, schifati, decidono di farlo cacciare...

È un “pericolo per la società” e, schifati, decidono di farlo cacciare via!

CONDIVIDI

schermata-2016-12-07-alle-13-03-09

Questa è la tristissima storia di Angel, mai nome fu più adatto. Angel è piccolo, e nella sua vita ha ricevuto soltanto odio e disprezzo. Angel è stato abbandonato perché, alla vista, mette quasi paura, perché, dopo un morso o alcuni brutali maltrattamenti, presenta segni visibili sul suo musetto della crudeltà ricevuta. Angel camminava, con le sue zampe doloranti,che non avrebbero potuto portarlo troppo lontano, per le vie della sua città, ma chiunque l’ha incontrato e fuggito, si è girato dall’altra parte, come troppo spesso questa società malata ed insensibile è abituata a fare ormai. Non hanno fatto questo i volontari dell’associazione Viktor Larkhill, che sono stati chiamati da qualcuno perché Angel, alla sola vista era diventato un “pericolo per la società”. Loro, però, non hanno avuto “paura” e lo hanno preso ed accudito. Ora lo stanno pian piano ritirando su, ma Angel e debole e non sanno di preciso se e quando si riprenderà. Angel ha la leishmaniosi ed è anemico, ma ha anche tanta, tanta voglia di vivere, e l’amore che sta ricevendo adesso, che per troppo tempo gli è stato ingiustamente negato, siamo certi che alla fine farà la differenza. Angel spera soltanto di trovare una famiglia che lo ami e lo accudisca come ogni 4 zampe meriterebbe di avere. Qui di seguito troverete il video della sua storia, una storia triste, ma che ancora deve vedere scritto il suo finale. Quella di Angel è un po una fiaba, e come ogni fiaba che si rispetti, merita un finale bellissimo.