Home News Un uomo salva una famiglia di tucani che vive in un palo...

Un uomo salva una famiglia di tucani che vive in un palo del telefono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:55
CONDIVIDI

Una famiglia di tucani viveva all’interno di un palo del telefono. Un giorno quel palo doveva essere sostituito e un uomo li salva. 

Un uomo salva una famiglia di tucani che vive in un palo del telefono (foto Facebook)
Un uomo salva una famiglia di tucani che vive in un palo del telefono (foto Facebook)

Qualche giorno fa in Brasile, in America Latina, un elettricista è stato incaricato di rimuovere un vecchio palo del telefono, ormai in decomposizione, e sostituirlo con uno nuovo di cemento.

Nel momento in cui l’uomo si accingeva a iniziare il suo lavoro, si è reso conto che quello che avrebbe dovuto rimuovere e sostituire non era semplicemente un semplice e vecchio palo.

Come si può evincere dalla foto che lo stesso elettricista ha deciso di condividere sul suo profilo Facebook, in cima al palo vi era un nido. Apparteneva a un tucano che si stava prendendo cura dei suoi piccoli.

In quel momento l’uomo non ebbe il coraggio di rimuovere il palo del telefono, dato che questo lavoro avrebbe significato togliere la casa a una famiglia che aveva scelto quel posto così sicuro come propria dimora.

Ma come si poteva procedere con la sostituzione senza creare problemi alla famiglia di tucani? Qui l’uomo è stato molto intelligente e, una volta riferito al suo datore di lavoro la situazione presentatasi, procedette nel seguente modo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Chery, la gatta con una zampa rotta che chiede cibo per i suoi piccoli

Un uomo salva una famiglia di tucani che vive in un palo del telefono

Un uomo salva una famiglia di tucani che vive in un palo del telefono (foto Facebook)
Un uomo salva una famiglia di tucani che vive in un palo del telefono (foto Facebook)

L’elettricista ha tagliato e rimosso con cura il nido di legno e lo ha installato, sempre con la stessa delicatezza, sul nuovo palo nello stesso punto in cui si trovava in precedenza.

“Non volevo che quei poveri animali venissero sfrattati. Così ho deciso di agire in questo modo. La compassione per gli animali è una delle virtù più nobili della natura umana”. Questo quanto affermato dall’uomo ai media locali.

Mamma tucano avrà sicuramente apprezzato il gesto dell’uomo. È tornata a casa sua ed ha potuto accudire i suoi piccoli come se non fosse successo nulla.

Escogitare un modo per non mettere a repentaglio il futuro di una famiglia di tucani, è un gesto che non tutti avrebbero compiuto. Questa storia ci fa riflettere e ci fa capire che al mondo esistono bellissime persone che amano e rispettano qualsiasi specie animale.