Home News Una cagnolina “salva vita” che è stata l’artefice della rinascita di un...

Una cagnolina “salva vita” che è stata l’artefice della rinascita di un uomo -VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:07
CONDIVIDI

Una cagnolina “salva vita” che offre spontaneamente il suo supporto al veterano di guerra traumatizzato dalla morte del figlio

Un dolcissimo abbraccio (Foto Pixabay)
Un dolcissimo abbraccio (Foto video)

Perdere un figlio. Un tragico avvenimento che nessun genitore penserebbe mai di vivere. Purtroppo, questo è quello che è capitato a Chris Buswell e a sua moglie Karla che hanno dovuto fare i conti con la perdita improvvisa del loro amato figlio di soli 22 anni. Il dolore per la sua scomparsa è stato così intenso da provocargli un disturbo da stress post- traumatico, facendolo precipitare in un tunnel senza via d’uscita. Qualcosa è cambiato quando ha incontrato un dolcissimo Golden Retriever.

Una cagnolina “salva vita” e il suo impegno nel sostenere chi ne ha bisogno

Il veterano e il cane (Foto video)
Il veterano e il cane (Foto video)

Il dolore di Chris è aumentato subito dopo la morte del figlio. La tragica vicenda gli ha riportato alla mente brutti ricordi della sua esperienza come veterano di guerra. Il suo stato di salute si aggravava ogni giorno e allora la sua famiglia ha preferito metterlo in contatto con l’associazione di nome Bravehound che si occupa di offrire supporto ai veterani di guerra. Grazie al loro incontro, Chris ha potuto conoscere Lyn, un tenerissimo cane che in breve tempo è diventato l’artefice del suo cambiamento. Il supporto di Lyn funziona quando l’uomo è particolarmente stressato e giù di morale, restituendogli la serenità che ha perso e ha bisogno di trovare di nuovo.

Potrebbe interessarti anche: Il sostegno del cane, fondamentale per superare un lutto

Mi ha fatto tornare a ridere. Mi dà tantissime coccole e senza di lei non ce l’avrei mai fatta. La considero la migliore terapia che potessi ricevere” ha affermato Chris. L’unione tra i due nel corso del tempo si è rafforzata, facendogli sorgere una battuta spontanea. Spesso l’uomo scherza sul fatto che da quando ha conosciuto la cagnolina, sua moglie è diventata la sua amante! Insieme sono inseparabili e sono l’uno l’ombra dell’altro.

Grazie alla pelosetta, Chris ha ritrovato la gioia di vivere e di andare avanti, proprio nel momento in cui non c’era ragione di farlo. Il merito attribuito alla quattro zampe è stato confermato dalle parole dell’uomo che ha affermato: “Prima vivevamo solo giorno per giorno, ora posso guardare al futuro.”

Benedicta Felice