Home News Una zucca come volpino: l’originale idea di un padrone di un cane

Una zucca come volpino: l’originale idea di un padrone di un cane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:38
CONDIVIDI

Una zucca come volpino, l’originale opera di Halloween che fa rimanere sorpreso il protagonista riprodotto nell’ortaggio

Il cane disegnato (Foto video)
Il cane disegnato (Foto video)

I nostri amici a quattro zampe ci donano sempre momenti pieni di gioia e di amore. Per questo è bello ricambiare lo stato d’animo che ci trasmettono, facendo qualcosa di totalmente originale in tema con la festa più spaventosa dell’anno. Un uomo ha deciso di intagliare una zucca, in perfetto stile Halloween, con il volto della sua volpina di pomerania di nome Sophie. Un grande lavoro dalla durata di più di tre ore che ha regalato un aspetto insolito all’oggetto più amato del momento.

Potrebbe interessarti anche: Halloween, il cane Luke che infila la testa nella zucca per mangiarla

Una zucca come volpino,  l’originale opera di Andy 

Il cane nella zucca (Foto video)
Il cane nella zucca (Foto video)

La cagnolina raffigurata dall’uomo di nome Andy Manoloff rappresenta a pieno la razza del volpino di Pomerania. Una razza intelligente, curiosa, fedele e vivace che si presenta anche come un ottimo cane da guardia. L’uomo ispirato dal grande amore che prova verso la padrona ha deciso di riprodurre il volto del cane sulla zucca, intagliandola secondo le forme del cagnolino.  Un lavoro che richiede molta pazienza che serve a regalare felicità anche ai più piccoli. E’ anche un modo per estendere ai più piccoli l’amore per gli animali, nonostante fosse avvenuto in un modo insolito come questo che vi stiamo raccontando. “Realizzo queste zucche dettagliati da otto anni. Fin da quando ero bambino, ho continuato a passare del tempo, specializzandomi in tale tipo di arte” ha sottolineato l’uomo. Al termine dell’opera, l’uomo messo i due a confronto e il risultato era identico all’originale.

I due sono praticamente uguali e il cagnolino sembra aver apprezzato tanto il gesto compiuto dal suo padrone. Nonostante l’aspetto sia spaventoso, l’espressione del pelosetto è sembrata incuriosita e spaesata. Chissà se la pelosetta avrà riconosciuto la raffigurazione del suo volto nella zucca! Considerando l’intuito dei cani, tutto è possibile.

Benedicta Felice