Home News Angeli dei 4 Zampe Undici anni in un box: per Peppa inizia una nuova vita –...

Undici anni in un box: per Peppa inizia una nuova vita – VIDEO

CONDIVIDI
Peppa e il suo nuovo amico Athos (Facebook)

Undici anni in un box, poi finalmente la libertà e una famiglia pronta a volerle bene. Questa è la storia di Peppa, uscita dopo anni dal canile che era diventata davvero la sua prigione. La sua vicenda, raccontata su Facebook da Amici di Birillo Onlus, in provincia di Latina, è davvero emblematica. Cresciuta dietro le sbarre, è stata accompagnata verso una nuova vita da chi in questi anni si è preso cura di lei.

Proprio il gestore della pagina social ha postato un video che mostra Peppa uscire dal box e ha raccontato: “Oggi è stato un onore per me accompagnarti verso la libertà. Una libertà che hai atteso per ben 11 anni. Sì, perché dal 2005 nessuno ha mai posato gli occhi su questa incantevole creatura! Ma tu oggi ci hai insegnato che non bisogna mai perdere la speranza e che i sogni si possono avverare“.

Continua il racconto che testimonia la nuova vita di Peppa: “Ancor più bello sapere che hai raggiunto un tuo ‘fratello’ di canile, Athos, anche lui adottato da qualche mese dopo tanti anni di gabbia! Grazie a questa splendida famiglia che ha accolto due cani anziani e acceso una speranza per chi come noi dedica il proprio tempo libero a ridare la gioia a chi l’aveva persa! Buona Vita e… In alto la coda!”

Nelle scorse ore, vi abbiamo raccontato di Gianna, la cagnetta che ha passato praticamente tutta la sua vita in un canile e viene considerata una “meravigliosa limited edition a quattro zampe”. Per anni vittima della solitudine e della mancanza d’affetto, in queste ore un appello è stato lanciato per lei dall’Enpa, l’Ente nazionale per la protezione degli animali: “Signori e signore affrettatevi per accaparrarvi questo rarissimo esemplare di bontà e perfezione fatta cane!”.

Gianna ha circa nove o dieci anni, quindi è in età avanzata per avere cuccioli, è di taglia media, pesando una ventina di chili. Viene ritenuta un “cane molto saggio e dalla scorza dura”, che è riuscita ad adattarsi a situazioni davvero difficili, nel corso di un’esistenza tutt’altro che semplice. Si spera che presto per Gianna si concretizzi lo stesso destino di Peppa.