Home News Uomo si lancia tra le auto con il cane svenuto al guinzaglio

Uomo si lancia tra le auto con il cane svenuto al guinzaglio

CONDIVIDI

Ha tentato di togliersi la vita  lanciandosi nel bel mezzo della strada con il cane svenuto al guinzaglio un ragazzo romano di 30 anni.

Strada trafficata foto Repertorio

Nella mattinata del 19 Agosto un ragazzo di circa 30 anni a Roma nella zona di Torbellamonaca si è lanciato tra le automobili in corsa con il proprio cucciolo di circa 7 mesi svenuto al guinzaglio. Si suppone che il cane sia svenuto per un colpo di calore.

Ad assistere alla scene moltissimi automobilisti che hanno tentato in ogni modo possibile di evitare il ragazzo al centro della carreggiata, e alcuni agenti della polizia locale di Roma Capitale che sono immediatamente intervenuti per risolvere la situazione.

Gli Agenti hanno prontamente portato in salvo il cucciolo ancora svenuto e trasportato presso gli uffici della U.O. S.P.E. per avviare le procedure per poter ricoverare il meticcio in struttura convenzionata con il Comune di Roma.

Polizia Locale Roma Capitale

potrebbe interessarti anche—>Cucciolo di pastore tedesco preso a calci, interviene la polizia che lo adotta

Mentre l’uomo anch’egli svenuto per lo spavento è stato soccorso e trasportato d’urgenza con l’ausilio di un’autoamublanza presso l’ospedale di Tor Vergata.

Le ragioni del tentato suicidio del giovane restano tutt’ora sconosciute, si suppone che il 30enne sia un tossico dipendente.

Il Coordinatore Romano del sindacato UGL Marco Milani in un comunicato si è complimentato per l’efficienza dimostrata dalle forze dell’ordine che sono intervenute per portare in salvo sia il ragazzo che il piccolo cucciolo meticcio di 7 mesi :

Complimenti alla tempestività ed al senso civico dei colleghi, sempre in prima linea in una città,dai crescenti e sempre piu’ disperati bisogni”.

“La funzione “multiruolo” dei caschi bianchi romani, sempre più impegnati in attività di contrasto alla criminalità comune, sgomberi, controllo dei campi nomadi e trattamenti sanitari obbligatori, andrebbe finalmente riconosciuta come specifica, rispetto al resto degli impiegati comunali”.

Restiamo in attesa del colpevole ritardo da parte dell’ Amministrazione Comunale, sull’applicazione della legge Regionale in materia di Polizia Locale e di una dovuta e necessaria riorganizzazione del Corpo ad essa ispirata”.

Cuccioli di 7 mesi portato in salvo dalla Polizia di Roma Capitale

Il cucciolo è stato visitato da alcuni veterinari con sempre al suo fianco un agente della polizia di Roma Capitale che si è accertato delle condizioni del cane per tutto il tempo.

L’intervento immediato della Polizia di Roma capitale ha reso possibile sia la sopravvivenza del ragazzo che del cucciolo.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>Agente di polizia salva un cane intrappolato in una rete ; VIDEO

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.