Home News Vagava per la strada con un grosso tubo di plastica al collo

Vagava per la strada con un grosso tubo di plastica al collo

CONDIVIDI

Siamo in Romania, nella periferia di Bucarest, dove un giovane veterinario di nome Ovidiu Rosu, lo scorso 11 gennaio, ha fatto uno straordinario e suggestivo salvataggio. Rosu era stato contattato dalla residente di un quartiere che aveva avvistato lungo la strada un bel esemplare di pastore tedesco che vagava con un tubo di plastica che gli stringeva il collo.

Purtroppo il cane spaventato non si faceva avvicinare e il veterinario ha dovuto corrergli appresso in mezzo alla neve, utilizzando un fucile per sparare un dardo con un tranquillante per addormentarlo. Successivamente, Rosu ha inseguito il pastore tedesco che ha tentato la fuga prima di addormentarsi in un cumulo di neve di oltre un metro e mezzo.

Sul posto, è stata constata l’ampiezza del tubo che prendeva tutta la lunghezza del collo e lo stringeva. A quel punto, dopo aver garantito tutte le misure di sicurezza in modo che il cane non si muovesse, il veterinario ha impiegato delle forbici per tagliare il tubo, scoprendo il collo, privo di peli con diversi lividi sulla pelle.

“Da quello che posso dire, è che il cane ha avuto il tubo intorno al collo da quando era molto giovane. Evidentemente, qualcuno lo ha trovato divertente, lasciando che l’animale crescesse con il tubo”, ha affermato il veterinario, constatando diverse lacerazioni fino alle orecchie che avrebbero potuto peggiorare e portare a gravi patologie o infezioni di vario tipo, soprattutto nel periodo estivo in cui proliferano i batteri e parassiti.

Fortunatamente, Rosu è arrivato in tempo e dopo la rimozione del tubo, le ferite sono state trattate. Ma per questo tenero esemplare, il finale non poteva che essere dei migliori. Infatti, la donna che lo aveva segnalato ha poi deciso di adottarlo e dargli tutto l’affetto che fino a quel giorno gli era stato negato.