Home News Il veterinario costa troppo, ‘taglia’ tumore al suo cane a casa: arrestato...

Il veterinario costa troppo, ‘taglia’ tumore al suo cane a casa: arrestato – FOTO

CONDIVIDI
maltrattamento animali cane
L’uomo accusato di maltrattamento di animali: ha asportato un tumore dal suo cane con delle forbici

Un uomo della Carolina del Sud è stato arrestato dopo aver ammesso di aver tagliato via un tumore dal corpo del suo anziano cane. Ma lo ha fatto al solo scopo di pagare un veterinario che avesse potuto eseguire in maniera appropriata l’intervento. Secondo ’14 News’, quando Carson Lamar Cowles, 59 anni, ha appreso quanto gli sarebbe costato in termini economici il doversi rivolgere ad un professionista veterinario, ha deciso di fare da se. E per rimuovere il tumore all’addome che affliggeva il suo povero cane anziano, ha deciso di prendersi cura della casa di persona. Utilizzando un paio di forbici.

L’animale era un bassotto di 15 anni di nome Cowles, che è stato presumibilmente ‘operato’ dal suo proprietario. Dopo aver svolto l’incredibile cosa, l’uomo ha telefonato a vari uffici veterinari per scoprire quanto sarebbe costato far ricucire l’animale. A quel punto proprio un veterinario ha allertato i funzionari del servizio di polizia della Contea di Lexington sul presunto crimine commesso. Ci sono i presupposti infatti per agire contro Cowles per maltrattamento di animali. E non mancano le aggravanti.

LEGGI ANCHE –> Maltrattamento animali, taglia la coda al proprio cane con delle cesoie da giardiniere

Cane maltrattato, il suo proprietario asporta tumore con le forbici

Gli investigatori, allertati riguardo a questa situazione, hanno ottenuto un mandato di perquisizione. Dopo una perlustrazione in casa dell’uomo hanno individuato il cane. Quest’ultimo è stato tolto alla custodia del suo padrone. Per ricevere cure appropriate da un veterinario effettivo. Altri due cani sono stati sequestrati dalla casa di Cowles. E sono stati assegnati temporaneamente ad uno dei suoi familiari. Il direttore del controllo degli animali della Contea di Lexington, Roy Mefford, ha dichiarato alla stampa: “La proprietà degli animali domestici è qualcosa che prendiamo sul serio”.

“Ci sono risorse che sono disponibili per i proprietari di animali domestici che lottano per permettersi cure mediche per i loro amici a quattro zampe. E questo fa in modo che gli stessi animali non soffrano per il fatto di non ricevere trattamenti da professionisti autorizzati. L’abuso di animali non è tollerato in questa contea”. Cowles è stato arrestato mercoledì e si trova adesso al centro di detenzione della Contea di Lexington. Dovrà rispondere di abuso di animali. Qualora il giudice lo dovesse condannare, rischia di passare fino a cinque anni dietro le sbarre.

A.P.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.