Home News Volontario del rifugio adotta un gattino che chiede sempre le sue coccole

Volontario del rifugio adotta un gattino che chiede sempre le sue coccole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:59
CONDIVIDI

Un gattino si affeziona così tanto ad uno dei volontari del rifugio che si occupano di lui a tal punto che l’uomo decide di adottarlo

volontario adotta gattino rifugio
Sugar, il gattino adottato da uno dei volontari del rifugio (Foto Facebook)

Un tenero gattino di nome Sugar è stato salvato dalla Exploits Valley SPCA, nel mese di luglio insieme ai suoi fratellini. Purtroppo a differenza degli altri micetti, Sugar non godeva di buona salute.

Il piccolo aveva bisogno di essere curato e di ristabilirsi completamente, prima di pote essere affidato ad una nuova famiglia.
Le sue condizioni di salute hanno prolungato la sua permanenza nel rifugio e, di conseguenza, tutto il personale della struttura si era fortemente affezionata al micetto.

Potrebbe interessarti anche: Gatto con occhi di colore diverso e polidattile diventa una star di Instagram 

Il modo in cui un gattino ha convinto un volontario ad adottarlo

glen sugar
Glen e Sugar (Foto Facebook)

Tra il personale della Exploits Valley SPCA Adoptables che si occupava del gattino vi era Glen. L’uomo accudisce gli animali salvati dal rifugio da ben trent’anni. Glen ha assistito molti cuccioli bisognosi di aiuto e sa come dargli le attenzioni di cui hanno bisogno.

L’uomo spesso aveva il compito di ripulire l’alloggio del gattino e, tutte le volte, Sugar accoglieva il suo arrivo con un’incontenibile euforia.
Ogni volta che il volontario era all’opera, il gattino iniziava a miagolare ininterrottamente, fino a che Glen era costretto a interrompere il suo lavoro per coccolare il micetto.

Potrebbe interessarti anche: Violinista trova il metodo per non far piangere il gatto mentre suona

Nei lunghi anni in cui si è occupato di molti animali salvati, nonostante si fosse fortemente affezionato ad ognuno di loro, Glen era riuscito comunque ad accettare di buon grado la loro separazione quando i piccoli trovavano una famiglia adottiva.

Ma il legame che aveva creato con Sugar era diverso. L’uomo non aveva intenzione di adottare un gattino, avendone già uno nella propria abitazione, ma dato l’enorme attaccamento del gattino nei suoi confronti, Glem ha deciso comunque di prenderlo con sé.

Ora Sugar vive con Glen e di tanto in tanto va a trovare gli altri volontari del rifugio.

M. L.