Home News Webcam per osservare gli animali selvatici in Italia e nel mondo

Webcam per osservare gli animali selvatici in Italia e nel mondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:41
CONDIVIDI

Webcam per osservare gli animali in tutto il mondo e nelle riserve e parchi nazionali

Tembe Elephant Park, Mozambico

Con le restrizioni del Governo per contenere il rischio di contagio da Coronavirus, sono stati limitati gli spostamenti dei cittadini, vietati i luoghi di ritrovo e chiuse le attività all’infuori dei commerci che garantiscono i bisogni primari e lo stato di necessità. Una prima esperienza condivisa a livello globale che ha portato all’intera riorganizzazione di un sistema a cominciare dal lavoro da remoto, il cosiddetto smart working. In questo scenario, si sono moltiplicate le iniziative in rete. Molti musei hanno promosso tour virtuali tra le opere d’arte, mentre acquari e zoo hanno condiviso con gli utenti-spettatori video con i quali osservare gli animali nel loro quotidiano.

Non potevano mancare alcuni percorsi dedicati agli animali selvatici. Negli ultimi anni, grazie alle nuove tecnologie è stato possibile installare delle telecamere, fototrappole o webcam con le quali collegarsi in diretta, in qualsiasi momento del giorno, per osservare il passaggio degli animali.

Le webcam sono sparse ovunque nel mondo ed è possibile ammirare diverse specie di animali.

Fauna selvatica in Italia

Per entrare in contatto con la natura e la fauna selvatica, alcune riserve naturali e parchi hanno dato la possibilità agli utenti di collegarsi alle web cam installate all’interno di alcune aree.

Il parco del Gran Paradiso, in Valle d’Aosta ha diverse web cam posizionate in tutta la riserva. E’ possibile collegarsi cliccando gran-paradiso-wecam.

Seguono le web cam del  Parco Nazionale dello Stelvio dove è possibile collegarsi a diversi scorsi della Val di Rezzalo, in Lombardia.

Alcune dirette sono specializzate in base alla specie. Birdcam.it propone ad esempio la vita degli uccelli in diretta web.

Inoltre, esiste una piattaforma dove è possibile collegarsi ed effettuare una selezione in base alle regioni le web cam disponibili sul territorio nazionale. Con skylinewebcams  sono a disposizione numerose località paesaggistiche, siti patrimonio Unesco come i vulcani in Sicilia oppure anche scorci di paesi.

L’osservazione degli animali è stato al centro di alcuni progetti affascinanti come il monitoraggio di un faggio per 365 giorni, nel Parco Nazionale d’Abruzzo e attorno al quale sono orbitate diverse specie. Lo stesso, negli Usa dove un altro fotografo naturalista ha ripreso la vita animale che si è sviluppata attorno a un ponte naturale sopra un torrente.

Animali webcam nel mondo

Chengdu Research Base of Giant Panda Breeding

Una piattaforma explore.org mette a disposizione diverse webcam sparse per il mondo, suddivise per categorie di parchi o specie animali. E’ possibile selezionare l’animale per accedere a diverse webcam e osservare la specie nel suo habitat naturale. Che siano uccelli, elefanti, tigri, leoni oppure orsi. La magia della natura diventa a portata di un click, senza intraprendere un viaggio estenuante e senza disturbare gli animali, rispettandoli.

Tembe Elephant Park, Mozambico

GRACE Gorilla Forest Corridor, Congo

Chengdu Research Base of Giant Panda Breeding

C.D.