Home News Zeus il gufo cieco dagli occhi che sembrano un cielo stellato

Zeus il gufo cieco dagli occhi che sembrano un cielo stellato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:10
CONDIVIDI

E stato trovato sul portico di una veranda un’esemplare di gufo con una particolarità impressionante nei suoi occhi sembrava di intravedere un cielo stellato.

Gufo occhi stellati
Zeus il Gufo dagli occhi stellati

Nel sud della California una mattina sulla veranda di una abitazione è stato trovato un gufo ferito. Dopo i primi accertamenti, la creatura si è rivelata essere una civetta occidentale cieca, nei suoi occhi infatti si poteva notare una colorazione insolita che sembrava una notte stellata.

Il gufo con gli occhi stellati

Gufo occhi stellati
Zeus il Gufo dagli occhi stellati

Immediatamente è stata disposta per questa creatura una visita veterinaria per accertarsi delle sue condizioni di salute,dopo i primi accertamenti il gufo è risultato essere sano, a eccezione dei suoi occhi, il piccolo è infatti completamente cieco.

Attualmente la civetta ha trovato una nuova casa presso il Wildlife Learning Center di Sylmar, in California.

La civetta chiamata Zeus in onore del Dio greco del cielo e del tuono per i suoi occhi stellati e grandi, era ferito, anche se attualmente ancora non si conosce il motivo del suo ferimento è stato messo in salvo dal team dedicato di amanti degli animali del centro, che ha provveduto non solo alle medicazioni, ma anche ad assicurarsi che il piccolo trovasse una casa per sempre.

Essendo cieco infatti lasciarlo libero in natura sarebbe stato pressoché impossibile e pericoloso per la sua vita , quindi ora è diventato un vero e proprio animale domestico, infatti il piccolo gufo ora vive accanto alla scrivania del fondatore del Wildlife Learning Center, Paul Hahn.

Secondo il fondatore del Wildlife Learning Center la maggior parte delle persone che varca la soglia del suo ufficio non si rende conto della presenza dell’animale nella stanza, e quelli che lo notano pensano che si tratti di un peluche osservando i suoi occhi.

Da quando la storia del piccolo Zeus è stata resa nota sono state moltissime le persone che hanno iniziato a notare e a prendersi cura di questi animali.

Zeus al momento del suo ritrovamento era molto piccolo, ora è infatti abituato al contatto umano ed è un esemplare molto mansueto che adora le coccole degli esseri umani.

Pur essendo diventato una sorta di animale domestico il piccolo Zeus non è chiuso in gabbia ma è libero su alcuni trespoli appositamente creati per lui.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI