Home News Zimbabwe, altre 11 misteriose morti di elefanti: si indaga

Zimbabwe, altre 11 misteriose morti di elefanti: si indaga

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:29
CONDIVIDI

Nello Zimbabwe sono state ritrovate altre 11 carcasse di elefanti: morti misteriose che si aggiungo ad altri fatti del passato: si indaga sull’accaduto.

elefanti morti zimbabwe
Elefanti nello stagno in Africa (Getty Images)

Sconvolgente la notizia che arriva dall’Africa. Le autorità dei parchi dello stato dello Zimbabwe hanno iniziato una sottile e delicata indagine sulle misteriose morti di 11 elefanti in una foresta dell’ovest del paese. Come detto poc’anzi le indagini sono in corso e ancora in alto mare proprio perché le morti risultano molto difficile da decifrare in relazione alla loro causa.

In sintesi (e neanche tanto): le ragioni di queste orrende morti sono del tutto oscure, visto che gli animali non sembrano essere morti né di morte violenta, né di avvelenamento. Che, nonostante tutto, rimarrebbero comunque due morti alquanto atroci. Il mistero si infittisce ogni minuto che passa. Le carcasse di elefanti sono state ritrovate nel weekend appena trascorso nella foresta di Pandamasue, tra il parco nazionale di Hwange e le cascate Vittoria. Una vicenda alquanto strana che, però, non è del tutto isolata, anzi: tutto questo si va ad affiancare a un fatto già accaduto in passato e che aveva sollevato il medesimo problema, ancor più di oggi.

Ti potrebbe interessare anche: Catastrofe ambientale morti 350 elefanti in un mese

Le misteriose morti nello Zimbabwe: gli 11 elefanti deceduti portano con sé un terribile precedente

congo bracconiere elefanti
Gruppo di elefanti nelle terre del Congo (Foto Facebook)

Pochi giorni fa, sempre in Africa e in relazione a questi giganti del continente nero, eravamo riusciti a dare una bellissima notizia: in Congo è stato condannato il bracconiere che uccise 500 elefanti. Oggi, invece, ci troviamo dinanzi a un’altra catastrofe che riguarda sempre gli animali in questione.

Questa vicenda, però, ha un grande e doloroso precedente: Poco meno di un mese fa ci fu la vicenda del Botswana, ove vennero trovati morti altri 281 elefanti. Un numero davvero elevato, che non rimase per niente indifferente. Esclusa immediatamente la pista dei bracconieri, si arrivò a pensare all’avvelenamento di massa.

Un pensiero che al sol pensiero stesso mette i brividi, ma che potrebbe contenere un procinto di verità assoluta. Purtroppo tutto ciò potrebbe essere confermato per ragioni legate allo sfruttamento delle terre e all’agricoltura. Potrebbero esserci molti interessi in ballo.

Davide Garritano