Home Schede Parson russell terrier: razza, caratteristiche, carattere e salute

Parson russell terrier: razza, caratteristiche, carattere e salute

CONDIVIDI

DESCRIZIONE

Il Parson Russell Terrier all’inizio veniva unito insieme al Jack Russell Terrier, solo grazie agli appassionati hanno diviso la razza per qualche caratteristica diversa. Si presenta come un cane attivo, vivace e giocherellone. Può stare con i più piccoli ed è perfetto come cane da compagnia, nonostante il passato da cacciatore. Un eccellente cane da lavoro molto energico. Perfetto per tutta la famiglia. I padroni anziani non sono perfetti per questa razza, poiché devono essere non sedentari. I novizi possono adottarlo a patto che sappiano gestirlo e dargli la giusta libertà. Molto intelligente, fisicamente abbastanza robusto e con la giusta struttura ossea. È sempre stato usato per la caccia alle volpi, grazie al suo infallibile fiuto.

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego:Cane da lavoro
  • Taglia:Piccola
  • Vita Media:12-14 anni
  • Altezza maschio:34-37 cm
  • Altezza femmina:30-35 cm
  • Peso maschio:6-8 Kg
  • Peso femmina:6-8 Kg
  • Riconoscimento:ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Il Parson Russel Terrier è intelligente ma alquanto testardo, dolce ma abbastanza vivace, solare e giocherellone ma spesso preferisce stare solo, coraggioso per qualunque circostanza si presenti. Difende sia il suo nucleo familiare che la proprietà. Si adatta in qualsiasi luogo a partire dagli spazi stretti oppure stare in una grande dimora. Si preferisce farlo vivere in grandi spazi e non in città. La soluzione migliore sarebbe una casa con giardino situata in collina, lontana dal rumore e dallo smog cittadino. Riesce a stare in piccoli appartamenti ma deve poter avere i suoi momenti di libertà in spazi verdi come i giardini di città. I cambiamenti climatici non sono un problema, anzi li riesce a gestire molto bene. Tuttavia, si consiglia di limitare le sue attività nei momenti di forte caldo, invece in inverno il suo sottopelo lo protegge dalle intemperie. Non è la miglior soluzione vivere con dei felini perché è pur sempre un cacciatore e li può considerare delle sue prede. Lavorando in branco riesce a stare con altri suoi simili, ma deve avere anche una buona dose di socializzazione per convivere con gli altri. Avendo un forte istinto per la ricerca, spesso è difficile camminare al suo fianco in totale libertà perché tende a scavare delle buche ovunque. Non è diffidente verso gli estranei, ciò non lo rende un cane da guardia o difesa, ma sa essere un ottimo cane d’allarme se capisce il pericolo. Cacciatore da secoli, in particolare nella caccia alla volpe o piccola selvaggina.

PREZZO

Per adottare un cane pedigree occorre all’incirca 1000 euro, ma se parliamo di una linea di sangue il prezzo può salire fino ai 3000 euro. Il costo varia anche in base all’età, al sesso e alle origini. In base alle sue dimensioni possiamo dire che per il soddisfacimento alimentare mensile occorrono circa 20 euro.