Home Schede Poitevin: razza, caratteristiche, carattere e salute

Poitevin: razza, caratteristiche, carattere e salute

CONDIVIDI

DESCRIZIONE

Il Poitevin proviene dalla Francia è un cane di taglia grande molto forte, possente, con una struttura solida ma dall’aspetto elegante e delicato. Vivace, vigoroso e coraggioso ama il suo lavoro e lo svolge senza troppe pretese anzi si adatta a qualsiasi terreno. Sa giocare con i bambini e riesce a stare con gli adulti. Preferisce fare dei giochi che lo aiutano a sviluppare l’olfatto. Cane da caccia ma spesso è adottato per eseguire il ruolo da compagnia, tanto da essere un fedele amico per la vita. Il suo istinto da cacciatore e l’essere un cane da compagnia spesso mette in crisi il padrone che deve adottarlo poiché si deve avere una grande energia per addestrarlo. Occorre fargli fare tanto esercizio fisico se non lavora. Può essere adottato da anziani non sedentari, ma non è consigliati agli inesperti. Legato ai suoi simili per il lavoro in muta che svolge. Tende a legarsi solo al padrone poiché non è tanto espansivo con gli altri uomini. Non è difficile alimentarlo oppure toelettarlo occorre solo essere frequenti nelle operazioni. Le temperature climatiche non sono difficili da gestire perché sopporta il caldo e il freddo. Si adegua in qualsiasi luogo per vivere ma è ovvio che preferisce spazi grandi dove potersi sfogare.

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego:Cane da segugio
  • Taglia:Grande
  • Vita Media:10-13 anni
  • Altezza maschio:62-70 cm
  • Altezza femmina:60-70 cm
  • Peso maschio:33-37 Kg
  • Peso femmina:28-33 Kg
  • Riconoscimento:ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Lo stile di vita del Poitevin è sicuramente dinamico, attivo e movimentato. Gran lavoratore, con molta forza e tanta energia. In modo raro capita che diventi aggressivo con gli estranei, ma si deve presentare una situazione estrema per farlo diventare irruente poiché nella maggior parte dei casi è amichevole con chi non conosce. Amichevole con gli sconosciuti, ma di carattere molto indipendente e preferisce stare a contatto con i suoi simili anziché con gli uomini. La convivenza con i suoi simili è cordiale poiché lavora in muta. Con i felini riesce a vivere se li conosce da piccoli, infatti con gli altri ha difficoltà nel coabitare. I cambiamenti climatici non sono un grosso problema, anzi in estate non ha paura del caldo e in inverno riesce a lavorare anche con l’umidità. Nato come cane da caccia in particolare come segugio, è stato sempre utilizzato per rincorrere i lupi, ma con il tempo ha anche imparato a catturare lepri, cervi e caprioli, su ogni tipo di terreno, grazie alla sua eccezionale resistenza. Non è adatto alla guardia. Stare in città all’interno di appartamenti stretti e piccoli non è la miglior soluzione, è difficile da gestire perché occorrono degli spazi grandi e delle passeggiate giornaliere nelle aree verdi. Sarebbe perfetto farlo vivere in campagna, luogo in cui può essere sé stesso senza vincoli, oppure una casa con giardino, ma bisogna recintarlo poiché scappa con molta facilità per inseguire la preda.

PREZZO

La razza francese è poco diffusa in Italia, ed ha anche un costo basso, per acquistarlo occorrono un 300 euro circa, e può variare in base al sesso. all’età e alle origini. Il budget per il sostentamento mensile è di 40 euro.