Home Social Animali divertenti, due cani ‘rubano’ un’auto della polizia – FOTO

Animali divertenti, due cani ‘rubano’ un’auto della polizia – FOTO

CONDIVIDI
animali divertenti
Due cani ‘rubano’ l’auto della polizia: una vicenda di animali divertenti tutta da ridere

Animali divertenti, non crederete a cosa combinano questi due cani con la polizia.

Di storie di animali divertenti è pieno il mondo. E l’ultimo aneddoto tutto da ridere in quest senso arriva dalla Germania. Qui due cani sono stati fotografati dopo essere montati con grande disinvoltura su di un’auto di ordinanza della polizia. La vettura apparteneva nello specifico agli agenti del Saxony-Anhalt, che erano intervenuti su di un tratto dell’autostrada Autobahn per un intervento di routine. C’era da ripulire il manto stradale da alcuni detriti, in particolare da pezzi di gomma finiti sulla carreggiata e la cui presenza avrebbe potuto creare degli inconvenienti agli automobilisti. Improvvisamente però l’attenzione dei poliziotti è stata attirata da due cani. Si trattava di due Pitbull di colore bianco, alle prese con l’eccessiva presenza di auto. I due animali desideravano andare via da lì. Alla vista dei poliziotti però hanno dato l’impressione di voler attirare la loro attenzione. E così, appena è stato possibile, in un momento in cui non circolava alcuna vettura, hanno attraversato la strada e raggiunto la macchina della polizia.

Casi di animali divertenti, anche in Italia non mancano

Gli sportelli erano stati lasciati aperti e loro sono montati su. In questo modo hanno comunicato il loro desiderio di voler essere portati in un posto più tranquillo. Gli agenti quindi hanno condotto entrambi i cani alla struttura di accoglienza canina più vicina. Lì si è avuta la conferma che non si trattava di randagi. Al collo infatti avevano guinzagli e collari, oltre alla presenza del microchip richiesto a norma di legge. Dopo poche ore di attesa, i rispettivi proprietari sono arrivati e hanno potuto ricondurre i due scaltri quattrozampe a casa. Ma la cosa ha divertito il popolo del web. I casi di animali divertenti non finiscono qui. Due settimane fa, dalle nostre parti, i carabinieri avevano ‘arrestato’ un cane. I due militari avevano realizzato un video in cui inscenavano una simpatica gag con il quattrozampe accusato di ‘spaccio di crocchette’. Una bella idea in realtà per sensibilizzare le persone sul tema sempre delicato dell’abbandono di animali. La vicenda si è verificata in provincia di Trapani. Ed uno dei due carabinieri era amico di Enrico Rizzi, leader del movimento animalista del Noita.

A.P.