Home Social Animali uccisi, cerva incinta massacrata nel Trevigiano

Animali uccisi, cerva incinta massacrata nel Trevigiano

CONDIVIDI
cerva uccisa
Il triste episodio relativo ad una cerva uccisa, tra l’altro incinta, ha suscitato grande sgomento

Una cerva uccisa in provincia di Treviso: è l’orribile scena che si è presentata ad un cittadino ed ai carabinieri da lui avvisati.

Gli episodi che riguardano animali uccisi sono sempre orribile, e mai vorremmo sentirne parlare. Purtroppo però è arrivato l’ennesimo, terrificante avvenimento. Questa volta la vittima di turno è una cerva uccisa in maniera crudele. E si è anche scoperto che era incinta. Il fatto si è verificato a Santa Lucia di Piave, un centro situato in provincia di Treviso. Il ritrovamento del povero animale è accaduto sabato notte verso l’una, grazie ad un automobilista transitato su una strada del posto. Lungo un tratto questa persona ha notato la cerva uccisa, il cui corpo senza vita era riposto proprio sul ciglio della strada. Subito sono intervenuti i carabinieri, i quali hanno aperto una relativa indagine per cercare di capire cosa possa essere accaduto e se ci sono eventuali responsabilità da parte di terzi.

Cerva uccisa, quasi certamente è stato un episodio voluto

Da quanto si apprende, sembra comunque che non si tratti di un incidente. Non ci sono segni compatibili con traumi da impatto con un veicolo. Con tutta probabilità il destino della cerva uccisa è stato ben peggiore. Si ritiene che l’animale sia stato lasciato lì proprio per far credere che si fosse trattato per l’appunto di un incidente. Invece la ricostruzione della dinamica di quanto successo lascia pensare che ci sia lo zampino di qualche bracconiere, o peggio, di un maniaco. Qualche malintenzionato in ogni caso deve aver seviziato il povero mammifero, il cui corpo è stato squarciato e privato delle sue parti più preziose. Accanto al cadavere della cerva è stato ritrovato anche il feto morto. Questo avvenimento ha suscitato tanta tristezza ed al tempo stesso anche molta rabbia nella comunità di Santa Lucia. Il sindaco del comune veneto, Riccardo Szumski, ha reso noto quanto accaduto parlandone su Facebook.

 

A.P.