Home Social Cagnolino abbandonato dalla padrona, “Scappava sempre, non ne potevo più” – VIDEO

Cagnolino abbandonato dalla padrona, “Scappava sempre, non ne potevo più” – VIDEO

CONDIVIDI

cagnolino abbandonato

Un cagnolino abbandonato è stato ritrovato la scorsa settimana mentre vagava per strada. E la sua vicenda non è come quelle di cui spesso si sente parlare. L’animaletto è un Chihuahua con ‘contaminazioni’ meticce chiamato Pumpkin. È stato ritrovato giovedì scorso in una zona rurale a Weatherford, nella Contena di Parker, negli Stati Uniti, e per la precisione in Texas. A salvarlo è stata Karen Kessler, che soprintende le operazioni di recupero e di salvataggio per una locale associazione animalista. Karen è intervenuta dopo la segnalazione di una donna del posto. Questa ha affermato che Pumpkin era molto scostante e non si lasciava avvicinare. Vanessa e la sua famiglia hanno avuto dei problemi per altri motivi con delle persone che scaricavano rifiuti all’interno della loro proprietà.

Per questo motivo la stessa ed i suoi parenti avevano deciso di installare un circuito di telecamere di sorveglianza sul terreno che appartiene loro. E le riprese video hanno portato all’emergere della presenza del cagnolino abbandonato. Era stato lasciato lì da una donna a bordo di un minivan. Le immagini fanno capire chiaramente come questa persona lo abbia scagliato fuori dal veicolo. Per questo motivo Vanessa ha contattato le autorità locali mettendo a loro disposizione il video, allo scopo di identificare quella persona e punirla. Lo stesso sceriffo della Contea di Parker ha definito l’episodio straziante.

Cagnolino abbandonato, la colpevole messa alle strette ha confessato

La colpevole è stata ben presto rintracciata e sulle prime ha provato a mentire dicendo di non centrare niente. Poi quando le sono state sottoposte le immagini che la incastrano, la situazione è cambiata. A quel punto la donna ha ammesso le proprie responsabilità dicendo di essere frustrata dal comportamento del cagnolino abbandonato perché non riusciva a gestirlo. Usciva spesso dalla sua proprietà. La colpevole si chiama Janet Byas e ha 49 anni. Nei suoi confronti è stata inoltrata una denuncia per maltrattamento ed abbandono di animali. Ad incastrarla ulteriormente sono stati anche i dati contenuti nel chip impiantato regolarmente in Pumpkin. Poi a sua difesa la Byas ha anche detto di ritenere che il cane avrebbe trovato un posto migliore altrove dopo averlo abbandonato. In Italia invece una persona senza cuore e senza cervello ha fatto qualcosa di orribile al proprio cane, e per puro diletto.

A.P.

Guarda il video