Home Social Incatenato e abbandonato, Cane ha ora una nuova vita

Incatenato e abbandonato, Cane ha ora una nuova vita

CONDIVIDI

Cane

Alcuni anni fa, il proprietario di Cane lo incatenò a un albero in una proprietà della Carolina del Nord appartenente a un parente. Lì il pitbull è rimasto, da allora. Cane ha ottenuto cibo e acqua, e ha ricevuto una cuccia per cani, fornita dall’amante degli animali Jamie Spencer, che ha fatto del suo meglio per Cane e si è profondamente interessata a lui, ma non è riuscita a portarlo a casa sua. La sua situazione non era, ovviamente, mai buona. Poi è diventata terribile.

La sua amara vicenda viene raccontata dal portale ‘The Dodo’. A luglio, la persona che possedeva la proprietà in cui era legato Cane è morta. I nuovi proprietari hanno detto che Cane doveva andare via: “Faresti bene a fare qualcosa per lui”, hanno intimato a Jamie Spencer. Senza sapere come avrebbe fatto, la donna giurò all’animale che avrebbe fatto in modo che fosse tutto a posto. “Andrà meglio” – gli disse – “Te lo prometto”.

Jamie Spencer contattò Kari Newton e l’associazione non-profit Animal Adoption League, che in precedenza aveva aiutato la donna a prendersi cura di un gattino. L’attivista radunò le truppe di salvataggio degli animali, alla ricerca di persone che aiutassero a pagare le cure veterinarie di Cane. Contestualmente venne cercata una famiglia adottiva, oltre alle persone che avrebbero liberato l’animale dal cortile in cui era legato.

Le difficoltà di Cane ad adattarsi

Niente di tutto ciò era facile. Cane provava una brutta sensazione di ansia dall’essere fuori da solo per così tanto tempo. Ha avuto seri problemi di salute per lo stesso motivo. Ma era un buon cane, meritevole di una bella vita. L’animale non aveva mai avuto una vita domestica, spiega Jamie Spencer, spiegando però: “Il problema più straziante era che Cane soffriva molto e amava gli umani”. Proprio alla fine di settembre, le cose si aggiustarono. Una casa adottiva è stata trovata, in Virginia, e i volontari andarono a prelevare l’animale.

Newton ha pubblicato la notizia su Facebook: “Uno sforzo collaborativo tra due gruppi di soccorso: Dogs Deserve Better e Operation Save a Shelter Dog di Virginia Beach si sono uniti per salvare l’animale e portarlo in Virginia per riabilitazione e controllo. Tutti stanno lavorando per farlo trasportare questo fine settimana”. Ora il quattro zampe è libero e ha anche una nuova identità. Ora si chiama Chance, “perché sta ottenendo la sua seconda possibilità di vivere”, dice Kristina Cuce, una delle tante persone coinvolte nel salvataggio del cane, a The Dodo. Ma la riabilitazione del povero animale è ancora molto lunga, anche se Jamie Spencer è soddisfatta di aver contribuito a donargli una seconda chance.

GUARDA VIDEO

GM