Home Storie di Fedeltà Il piccolo Edward torna a sorridere: il suo Morse è tornato

Il piccolo Edward torna a sorridere: il suo Morse è tornato

CONDIVIDI
Edward Latter
Edward Latter e il suo Morse

Vi ricordate del piccolo Edward Latter, il piccolo di tre anni a cui era stato rapito il suo amato compagno a 4zampe, un terrier di nome Morse, scappato dal giardino di casa e prelevato per strada da uno sconosciuto. Il cagnolino era all’esterno dell’abitazione da dove, secondo alcune testimonianze, un uomo lo ha preso e caricato nell’automobile dove vi era anche una donna. Edward Latter scrisse anche una lettera a Babbo Natale, chiedendo che gli riportasse il suo Morse.

“Caro Babbo Natale, per questo Natale vorrei solo un regalo: riavere indietro il mio cane Morse. Sono stato un bravo bambino per tutto l’anno. Grazie. Edward, un bimbo di due anni e tre quarti”. È stato suo papà Richard a dargli una mano a scrivere la lettera. Poi, a dare una mano alla famiglia di Edward Latter ci pensò anche Simon Cowell, personaggio televisivo e produttore discografico. Infatti, anche il creatore dei talent show X-Factor e Got Talent lanciò un appello per chiedere di riportare indietro Morse. La vicenda, dunque, divenne di dominio pubblico e da a Marden, dove vive la famiglia di Edward Latter, si diffuse in tutto il Regno Unito.

Il lieto fine

Il magnate della musica ha offerto una ricompensa di £ 10.000 per aiutare a riunire Edward Latter con Morse. Ora, arriva l’annuncio della mamma del piccolo, Amanda Hopkins, che ha scritto un post su Facebook per rendere nota la bella notizia. Ha scritto la donna: “È stato trovato per strada a Meopham e accolto da una deliziosa famiglia che lo ha lavato e nutrito e poi ha navigato su Internet alla ricerca di cani scomparsi. Morse è stato visitato ieri mattina e, sebbene sia un po’ dimagrito, sembra essere in buona salute anche se un po’ sottotono”.

“Siamo al settimo cielo, grazie a tutti coloro che hanno contribuito a riportarlo a casa, il vostro sostegno è stato incredibile”, ha concluso la madre. Non è chiaro se Simon Cowell abbia mantenuto la promessa, risarcendo con diecimila sterline la famiglia che si è presa cura di Morse. In ogni caso, dopo che il produttore discografico manifestò le sue intenzioni, la famiglia di Edward Latter si mostrò davvero commossa del gesto. Il ritrovamento di Morse, intanto, viene confermato in queste ore da un portavoce della polizia del Kent, la stessa che ne aveva denunciato la sparizione.

 

GM