Amorequattrozampe

Rapisce un cucciolo di cane poliziotto: “Pensavo fosse stato abbandonato”

venerdì, 19 giugno 2015

cane poliziotto

Un cucciolo di pastore olandese, destinato a diventare un cane poliziotto, è stato portato via da una giovane ragazza australiana di 17 anni, che ha prelevato l’esemplare da una volante che era ferma davanti ad un supermercato.
Stando a quanto si apprende, questo gesto ha scatenato l’ira di molti cittadini che, attraverso i social network, hanno sollevato un tam tam per ritrovare il cane.
Poco dopo, la diciasettenne ha riconsegnato il cucciolo di 10 settimane, riportandolo davanti al supermercato e chiedendo scusa sui social ammettendo che il suo comportamento è stato da “idiota”.
La giovane si è giustificata sostenendo di aver pensato che il cane fosse stato abbandonato così come confermato da un amico della ragazza che l’ha difesa, spiegando che la sua amica voleva solo salvare il cane.

In ogni modo, il cucciolone, rinominato MrGreen per il suo collare verde è tornato tra le braccia dei suoi amici poliziotti che per ringraziare l’impegno della popolazione ha proposto alla cittadinanza di “rinominare” il cucciolo, a condizioni che il nome iniziasse con la lettera M. Stando a quanto a precisato la polizia, i nomi dei cani provenienti da allevati iniziano con la “m” per distinguerli dai cani allevati da privati, per i quali vengono scelti nomi in ordine alfabetico a partire dalla A (saltando la M).

Per la scelta del nome, la pagina Facebook del dipartimento di Mr. Green è stata assaltata dagli utenti: tra i vari nomi che erano stati proposti, i più popolari erano anche Merlin, Mango (inteso per “Man Go!”), ma anche Monty, Marlow e Maddox.
In merito al rapimento, l’ispettore Adam Johnson ha dichiarato: “Si è trattato di un episodio preoccupante e siamo stati felici di riaverlo con noi sano e salvo”.
La giovane rapitrice è stata poi interrogata dalla polizia di Sutherland e successivamente è stata rilasciata.


Commenti