Amorequattrozampe

Sigillati dentro un cartone, stavano per finire tritati dal camion compattatore

giovedì, 4 agosto 2016

mondopaese

“Il cartone era chiuso con dello scotch, avvolto da delle coperte. Hanno fatto di tutto affinché non li vedessero e finissero schiacciati nel compattatore del camion della spazzatura. Bravi!”.

E’ quanto hanno commentato i volontari di un rifugio a Marsiglia, aprendo un cartone che gli è stato consegnato da degli operatori ecologici.

Secondo quanto hanno riferito, recuperando la spazzatura nei cassonetti, il personale addetto si è accorto di flebili miagolii, provenire da un cartone. Anziché gettare il tutto nel compattatore i due operatori hanno provveduto a recuperarlo e a chiamare i volontari del rifugio municipale. 

I volontari per denunciare l’orrore a cui erano destinati quei poveri mici, hanno filmato l’apertura del cartone, che hanno poi condiviso sui social. Nel video, si può vedere come chi li aveva abbandonati, avesse accuratamente sigillato il tutto, per cui sono stati necessari diversi minuti per aprire la scatola.

Appena aperto il cartone sono spuntati tre bei musetti: “Avevano molta paura ed erano affamati. A quest’ora potevano essere già stati schiacciati dal compattatore”, hanno commentato i volontari, sottolineando che chi ha compiuto questo gesto “per sbarazzarsi di tre gatti, li si getta nella spazzatura, facendo in modo che nessuno  se ne accorgesse ed essere sicuri che morissero. E’ una tortura e una barbaria!”.


Commenti