Amorequattrozampe

L’orso Bao Lam liberato da ‘Animal Asia’, ma non riesce a camminare

martedì, 9 agosto 2016

bao lam

Bao Lam è un orso femmina costretto a vivere per dieci anni in pochissimi metri di spazio in una gabbia di un circo in Vietnam, senza poter trascorrere una vita normale e felice come la maggior parte degli altri animali, provando affetto per una compagna e ricevendo l’amore che avrebbe meritato, magari dai cuccioli che avrebbe avuto con lei. Adesso Bao Lam non è più piccolo, ha dieci anni ma finalmente ha cominciato a vivere per davvero, grazie all’intervento degli operatori di ‘Animals Asia’ che si accingono a portarlo via dalla sua prigione di cemento.

Il pericolo per la verità è sempre dietro l’angolo, ed il povero orso ha rischiato di essere venduto a qualche zoo o ad altre strutture clandestine che sfruttano gli animali nei modi più disparati al solo scopo di fare soldi, senza curarsi dei loro bisogni. In tutto questo tempo Bao Lam infatti non ha mai ricevuto le cure del caso, mai è stato sottoposto ad una visita veterinaria stando a quanto si apprende dai primi report arrivati ad Animal Asia, che di salvataggi così ne ha condotti a decine negli ultimi anni.

Tanti sono gli orsi ritrovati e ricoverati in Cina e Vietnam che hanno avuto la necessità di essere sottoposti ad interventi chirurgici con annessi lunghi periodi di riabilitazione per riprendersi, e l’ente che opera in tutto l’enorme continente non cessa mai di dare loro una mano. Animal Asia è riuscito a donargli la libertà ma l’animale non riesce a camminare e sarà necessario del tempo prima di riuscire a rimetterlo in sesto. Ed è solo l’ultima di una storia di degrado sugli orsi.


Commenti