Amorequattrozampe

Senzatetto non ha soldi per il cibo del cane: grazie al suo amore trova due angeli al supermercato

giovedì, 2 novembre 2017

Un gesto di solidarietà si può trasformare in un esempio straordinario di umanità. Un gesto semplice che non ha bisogno di avere i riflettori accesi. Siamo negli Stati Uniti dove, in un centro commerciale, un giovane adolescente era in compagnia dello zio. L’uomo Everthom Ibarra era intento a fare acquisti quando si accorge di un senzatetto che con al fianco il suo cagnolino, stavo contando delle monete per poter comprare del cibo al suo compagno a 4zampe. Il giovane senzatetto contava e ricontava senza sosta quei pochi spiccioli che era riuscito ad ottenere, rendendosi conto che non ce l’avrebbe fatta. Ed è a quel punto che il signor Ibarra è intervenuto. Notando le difficoltà del ragazzo e del suo imbarazzo, l’uomo si è avvicinato a lui e lo ha aiutato ad acquistare il mangiare per il cane e qualche soldo in più per lui.

“Vedere questo tipo di persone che lotta per far sì che il cane mangi è qualcosa che non ha prezzo rispetto a chi ne ha la possibilità”, ha commentato il nipote, condividendo la fotografia del senzatetto tra gli scaffali del supermercato. Un’altra vicenda simile ha conquistato recentemente il cuore degli internauti: quella di due agenti della polizia che ad un benzinaio si sono preoccupati di acquistare del cibo per una senzatetto.

L’amore per i cani non ha prezzo

Storie all’ordine del giorno anche in Italia dove l’Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente (Aidaa) ha da sempre riservato un’attenzione speciale ai senzatetto di Milano con i cani, provvedendo non solo a delle raccolte di cibo ma anche coperte per queste persone che vivono per strada e che non potrebbero mai rinunciare agli affetti dei loro compagni pelosi. Per molti “barboni” i cani sono l’unica ragione della loro vita. Non sono rare storie commuoventi di senzatetto che sono stati separati per un motivo o un altro dai loro cani e che hanno fatto di tutto per poterli riabbracciare. Troppe volte i senzatetto sono stati associati ai mendicati che usano gli animali per l’accattonaggio. Generalizzare è controproducente soprattutto per queste anime che ai margini della società hanno trovato nel cane un essere che non li tradirà mai. Ad un cane non importa se una persona è ricca o povera, per lui basta l’amore. Ed è proprio quello il motore della vita e un semplice gesto può contribuire a cambiare le cose, rendendo migliore il quotidiano. Ibarra ha visto l’amore del senzatetto nei riguardo del cane, il giovane era pronto a non mangiare per dare del cibo al proprio compagno a quattro zampe. Un gesto che riaccende sicuramente una piccola speranza. Lo scatto condiviso sui social è diventato virale, riscuotendo nel giro di pochi giorni, oltre 79 mila visualizzazioni.

C.D.


Commenti