Home Non solo Cani e Gatti Chi è il gerboa dalle lunghe orecchie: alla scoperta di questo roditore

Chi è il gerboa dalle lunghe orecchie: alla scoperta di questo roditore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:49
CONDIVIDI

Il gerboa dalle lunghe orecchie è un roditore dal nome e dall’aspetto bizzarro: esploriamo tutto quello che c’è da sapere su questo buffo animale.

jerboa
Chi è il gerboa dalle lunghe orecchie (Foto Adobe Stock)

Lunghe orecchie, grandi piedi, musetto affabile: vi presentiamo il gerboa dalle lunghe orecchie. Chi è questo roditore del deserto, dove vive e quali sono le sue abitudini? Analizziamo il perché del suo buffo aspetto ed scopriamone comportamento e caratteristiche.

Potrebbe interessarti anche: Chi è il topo canguro: informazioni, caratteristiche e curiosità

Il gerboa dalle lunghe orecchie: aspetto e caratteristiche

gerboa dalle lunghe orecchie
Orecchie vistose, grosse zampe e lunga coda: queste le particolarità del gerboa (Foto Adobe Stock)

Il gerboa dalle lunghe orecchie è un animale del deserto della grandezza di circa 80 millimetri e dalla morfologia decisamente peculiare. Come anticipa il nome stesso di questo animale, infatti, le sue orecchie sono più lunghe di un terzo rispetto alla testolina.

Secondo gli studiosi, esse potrebbero rappresentare un adattamento evolutivo rispetto alle alte temperature suo habitat. La loro lunghezza, infatti, permetterebbe al sangue di raffreddarsi, disperdendo il calore accumulato.

Inoltre, le orecchie del gerboa sono provviste di peli e lembi di pelle, che servono ad impedire l’ingresso della sabbia al loro interno. Anche la lunghezza delle sue zampe posteriori non è certo indifferente.

Facendo leva su di esse, infatti, questo roditore si muove saltellando. Grazie alla coda, le cui dimensioni sono il doppio rispetto al suo corpo, il gerboa riesce a mantenersi in equilibrio durante gli spostamenti.

Habitat e curiosità su questo roditore desertico

jerboa
Questo abile roditore è in grado di scavare ben quattro tane diverse, ognuna con una specifica funzione (Foto Adobe Stock)

Dove vive il gerboa dalle lunghe orecchie? Questo roditore è particolarmente diffuso in Cina e Mongolia. In generale, vive nelle valli sabbiose e semi-desertiche. Trattandosi di un animale molto sfuggente, per gli scienziati è molto difficile da individuare e studiare.

Per questo, sappiamo molto poco su di lui. Si tratta di un animale principalmente notturno: durante il giorno si rifugia all’interno di una tana sotterranea appositamente scavata.

In più, è in grado di realizzare altre tre diverse tipologie di pertugi: uno per la caccia notturna, e due tane permanenti dove trascorrere rispettivamente l’estate e l’inverno. Il gerboa dalle lunghe orecchie si nutre di insetti e non ha bisogno di bere acqua: assimila il liquido necessario alla sua idratazione tramite il cibo.

Potrebbe interessarti anche: Differenze tra topo e ratto: roditori simili eppur diversi

Riproduzione del gerboa dalle lunghe orecchie

jerboa
Durante la stagione degli amori, un esemplare maschio può accoppiarsi con più femmine (Foto Adobe Stock)

Il gerboa dalle lunghe orecchie appartiene alla categoria degli animali che vanno in letargo. Subito dopo il risveglio, inizia il periodo di riproduzione di questi roditori. Un maschio può accoppiarsi con più femmine che, dopo una gestazione di 30 giorni circa, partoriscono da due a sei cuccioli.

A causa degli scarsi avvistamenti in natura di questi animali, gli studiosi non sanno molto sulle cure parentali. Quel che è certo tuttavia, è che, come la maggior parte dei mammiferi, le madri si prendono cura della prole fino al completo svezzamento dei piccoli.

Laura Bellucci