Home Non solo Cani e Gatti #Salvaunagnello: Solenghi testimonial della campagna di Animal Equality

#Salvaunagnello: Solenghi testimonial della campagna di Animal Equality

CONDIVIDI


L’attore genovese Tullio Solenghi è il testimonial della campagna #SalvaunAgnello promossa da Animal Equality Italia che ha prodotto in collaborazione con Veggie Channel uno spot di sensibilizzazione sul tema del consumo della carne di agnello nel periodo di Pasqua.

Solenghi, in compagnia di un agnellino di nome Cesarina ospitato nel rifugio TheGreenplace, a Nepi, vicino Roma, invita tutti quanti a rispettare la vita di un cucciolo: “I cuccioli hanno tutta la vita davanti e anche l’agnello è un cucciolo”.

Nel video sono presenti anche diversi bambini e bambine che hanno voluto anche loro condividere il messaggio: “E’ piccolo come me”, “E’ morbido” oppure “Ha gli occhi buoni”, commentano i bambini ricordando che l’agnello è al pari dei cuccioli di altre specie e si rivela crudele sottrarli all’amore della loro madre per destinarli al macello.

“I bambini rappresentano il nostro futuro e sono i migliori ambasciatori di una evoluzione gentile della specie umana che considera gli animali non più come cibo ma come nostri compagni di viaggio”, scrive Animal Equality.

Secondo quanto emerge dai dati, dal 2013 ad oggi è sceso il consumo di agnelli passando da 4 milioni a 2 milioni nel 2016. Animal Equality sottolinea che si tratta di un cambiamento di abitudini all’interno di ben 7 famiglie su 10 nel periodo delle festività pasquali.

“Ringrazio Animal Equality per avermi dato l’opportunità di tenere in braccio un cucciolo, con tutte le emozioni e le tenerezze che questo atto genera. Dico non a caso cucciolo, anche se so bene che si tratta di un agnellino, ad evitare discriminazioni che rendono alcuni cuccioli degni del nostro affetto e della nostra attenzione, altri invece brutale carne da macello. Per me è stato come se tenessi ancora in braccio quel cucciolone del mio labrador Jocker, che ha colorato con la sua felicità tanti anni della mia vita”, ha commentato Solenghi che da diversi anni, assieme alla moglie si sta impegnando a sostenere delle iniziative all’insegna di uno stile di vita più compassionevole.